Icardi: "Sono arrivato all’Inter e valevo 13 mln. Adesso valgo di più"

Icardi: “Sono arrivato all’Inter e valevo 13 mln. Adesso valgo di più. Wanda…”


Susana Gimenez, nota conduttrice argentina, è stata a Milano per intervistare Wanda Nara e Mauro Icardi e dall’Argentina arrivano le prime dichiarazioni.

LE PAROLE DEI CONIUGI ICARDI

“Sono innamorato di mia moglie e non ho bisogno di parlare di noi. Quando sono arrivato all’Inter sono stato acquistato per 13 mln più due di bonus. Con gol e altri contratti, e le cose che abbiamo fatto assieme, oggi ho un valore molto più alto”.  

 Così ha risposto Maurito alla domanda che gli è stata posta su sua moglie. Lei ha dimostrato di essere gelosa durante l’intervista, scherzando ovviamente, e ha parlato anche del suo primo matrimonio, quello con Maxi Lopez. “E’ stato lui a dire al mio ex marito che ci eravamo fidanzati. Non credo sia stato facile per lui stare con una donna con tre figli. Ha voluto comprare i biglietti per me e per i miei figli per tornare in Italia quando ero andata in Argentina per la separazione. Mi piace giocare con i miei bambini, a loro piace stare con lui. Quando si hanno dei bambini è importante quello che vogliono”.

(Fonte: lanacion.com.ar)

ULTIME NOTIZIE

Chi Siamo

Spazio Inter è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sulla FC Inter 1908, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per il San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Editore: Cierre Media SRLS - P.IVA: 07984301213

Direttore editoriale "SpazioInter.it": Antonio Caianiello

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da Fc Inter 1908

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Facebook

Copyright © 2015 Cierre Media Srl