Oggi Cda nerazzurro. Arrivano buone notizie dalla Cina

Inter, ecco la grande notizia: ok del governo cinese per Suning. Via libera al mercato?


Zhang Jindong parteciperà oggi al Cda interista in conference call e stesso destino per Erick Thohir da Giacarta. Lo strano consiglio d’amministrazione “Mondiale” nel caso nerazzurro si arricchisce però di buone notizie che arrivano per Suning, con la società che non rientra nella black list cinese.

Cda col sorriso, Suning può investire

La prima notizia che riporta il sorriso all’Inter, scrive La Gazzetta dello Sport, è che il gruppo Suning non rientra nella lista nera delle società cinesi che non possono investire all’estero. Ciò non significa investimenti massicci ma rinforzi di qualità per gennaio sì.

L’Inter “Mondiale”, tra Cina e Indonesia, si arricchisce però dell’anima italiana. Dopo l’arrivo di Sabatini
(in quota comunque a Suning Sports), Antonello è stato eletto Ceo, Gardini Cfoo con potere di firma per operazioni
fino a 20 milioni. Anche la ratifica delle nuove deleghe è tra i punti all’ordine del giorno, insieme all’approvazione di un bilancio che poi andrà consegnato all’Uefa e all’Assemblea dei soci (in programma a fine ottobre). Centrato il fair play finanziario, c’è una perdita di 20 milioni legati agli investimenti virtuosi sulle infrastrutture che Nyon lascia scorporare.

Resta da confermare la presenza di Zhang per il derby di ottobre a causa di concomitanti impegni cinesi, in una partita che registra già il tutto esaurito.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy