Steven Zhang su Var e mercato a Ginevra:"Tecnologia in campo utile,no a spese folli su modello del PSG"

Steven Zhang su Var e mercato a Ginevra:”Tecnologia in campo utile,no a spese folli su modello del PSG”


Ieri Steven Zhang, figlio del patron di Suning, nonché proprietario dell’Inter Zhang Jindong, ha partecipato alla riunione di tutti i presidenti dei club più importanti d’Europa e si è espresso su temi di bruciante attualità nel mondo del calcio quali il Var e le spese folli che tutti si aspettavano dalla proprietà cinese sul modello del Paris Saint Germain.

VAR:”Il Var è importante perché fa capire a tutte le persone nel mondo che ogni cosa si svolge nella maniera giusta, senza dubbi”.

MERCATO: “Le spese folli del Psg sul mercato? Non parlo degli altri club. Io penso che acquistare giocatori non sia il solo modo per migliorare la squadra: si possono far crescere i ragazzi del vivaio, valorizzare ulteriormente i propri elementi e fare tante altre cose. All’Inter siamo rispettosi del Fair Play e vogliamo costruire una società forte e stabile”.

Inoltre Steven Zhang in seguito all’assemblea odierna della Lega Calcio potrebbe divenire consigliere di Lega. Infatti, varando il nuovo regolamento proposto dai 12 club firmatari,  saranno probabilmente Marotta, Lotito e Fassone i nuovi vertici. Se questa ipotesi dovessse materializzarsi, il figlio del possessore di Suning otterrà l’incarico sopra citato, oltre a quello che gli è già stato promesso dalla UEFA.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy