Mercato Inter, le 48 ore più lunghe: da Mustafi a Karamoh, gli ultimi assalti

Il mercato interista e non sta finendo. Ultime 48 ore. Lotta contro il tempo. Oggi è una giornata decisiva.

 

ASSALTO A MUSTAFI E KARAMOH, SENZA DIMENTICARE MANGALA

La Gazzetta dello Sport oggi rivela come ci siano delle difficoltà di chiudere delle operazioni in casa nerazzurra. A 48 ore dalla chiusura del mercato si sta lavorando per cercare di trovare la giusta offerta economica per portare a casa un difensore affidabile. Il nome più ricercato dai nerazzurri è del tedesco Mustafi. Lui è il sogno ma bisogna parlare in primis con l’Arsenal.

Lo stesso discorso vale per Mangala sembrava facile portarlo a Milano invece il City non vuole darlo in prestito. L’Inter non sembra avere altre alternative, ma non demorde. In questa situazione di incertezza Andrea Ranocchia è costretto a pazientare, ora è incedibile (per ovvi motivi). Lui sogna ancora la Premier dopo le manifestazioni di interesse di Watford, Brighton e Burnley.

LEGGI ANCHE:  Eriksen ricomincia dalla Premier, pronto un contratto fino a giugno!

Sullo sfondo c’è anche il nome dell’esterno Karamoh, seguito per vari mesi, in scadenza col Caen. La differenza è ancora consistente, ma i nerazzurri ci proveranno sino all’ultimo minuto.

A meno che non ci saranno nomi a sorpresa questa è la realtà di oggi del mercato dell’Inter. Cercare di prendere qualcuno in prestito con diritto di riscatto. Prossime ore (davvero) decisive.

Fonte foto copertina: screen youtube

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI