CdS - Inter nuovo nome dalla Francia per il centrocampo, possibile uno scambio che coinvolga Kondogbia. Ecco i dettagli

CdS – Inter, nuovo nome dalla Francia per il centrocampo: possibile uno scambio che coinvolga Kondogbia. Ecco i dettagli


Sulle pagine di quest’oggi del Corriere dello Sport si è fatto un nome nuovo per il centrocampo nerazzuro.

GIOVANE MA GIÀ UN VECCHIO PALLINO DI SABATINI E AUSILIO

Dopo il summit che si terrà in queste ore a Nanchino il mercato interista prenderà forma. Prima dell’inizio del ritiro, previsto per il 6 luglio, si vuole puntellare la rosa con alcuni investimenti. Questo per dare un segnale forte al popolo interista e alla concorrenza. Milan in primis, dato che è la società più attiva sul mercato dato che ha chiuso i vari colpi Kessiè, Musacchio e Ricardo Rodriguez. La difesa sarà il reparto che più degli altri verrà stravolto, ma ci saranno cambiamenti anche nelle altre zone del campo. A centrocampo è spuntato un nome nuovo: Adrien Rabiot. Il francese del Psg piace a Sabatini ed Ausilio. I due hanno un debole per il classe ’95 da tempi non sospetti. Nell’estate del 2014 entrambi tentarono di portarlo, rispettivamente, alla Roma e all’Inter.

POSSIBILE SCAMBIO CON KONDOGBIA

Rabiot è valutato 35 milioni. L’Inter per lui vorrebbe spendere qualcosa in meno. Ai parigini però piace e non poco il nerazzurro Geoffrey Kondogbia. Il centrocampista sempre meno centrale nel progetto nerazzurro potrebbe rivelarsi un importante pedina di scambio.

Il desiderio interista sarebbe quello di cederlo senza però realizzare una minusvalenza che peserebbe a bilancio. Rabiot garantirebbe fisico e qualità a centrocampo ed è in grado di esprimersi al meglio in un centrocampo a 3 o come mediano davanti alla difesa in un 4-2-3-1. Sarebbe perfetto quindi per un club come l’Inter costruito per giocare con il 4-3-3 o come già scritto 4-2-3-1.

NON SOLO RABIOT

L’Inter non ha solo il francese sul proprio taccuino. Oltre ai soliti Dalbert e Rudiger i nerazzurri continuano a sondare Federico Bernardeschi. Ormai anche Spalletti si è rassegnato: Perisic partirà e il numero 10 della viola è il candidato principale a sostituirlo. Interessano anche Conti dell’Atalanta e Mariano del Siviglia. In uscita si segnala l’interesse dello Zenit di Mancini per Brozovic.

IN CINA NASCE L’INTER DI SPALLETTI

Copyright © 2015 Cierre Media Srl