GdS - In Cina sta nascendo la nuova Inter di Spalletti

GdS – In Cina sta nascendo la nuova Inter di Spalletti

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Nell’edizione odierna la Gazzetta dello Sport descrive come l’Inter di Spalletti stia nascendo in Cina.

VIAGGIO IN CINA

Il patron Zhang Jindong ha espresso il desiderio di conoscere Luciano Spalletti prima di affidargli l’Inter. Per questo il tecnico di Certaldo si è imbarcato su un volo privato con i dirigenti Ausulio, Gardini e Steven Zhang per Nanchino. Nella sede del colosso Suning ci sarà il primo incontro faccia a faccia tra proprietario nerazzurro e futuro allenatore.

CONTRATTO DEFINITO

Nell’incontro della settimana scorso di Firenze tra l’allenatore e i dirigenti nerazzurri è stato definito il contratto. Biennale, più opzione per il terzo anno, da 4 milioni a stagione più bonus legati ai risultati. Anche lo staff è definito quasi del tutto. 

Oltre allo staff storico arriveranno a Milano anche l’attuale allenatore dell’Empoli Martusciello e il preparatore atletico Iaia. Una volta chiuso il contratto esso verrà trascritto in cinese, come prassi nella burocrazia Suning. Terminate tutte queste pratiche si avrà l’ufficialità nella giornata di giovedì, al massimo venerdì.

UN VIAGGIO CHE SEGNA UNA SVOLTA

Come riporta la Gazzetta, da quando Suning è proprietaria dell’Inter ogni viaggio a Nanchino ha segnato una particolare svolta. Il 6 giugno 2016 vi è stato il passaggio di proprietà tra Thohir e la famiglia Zhang. A dicembre il via libera per l’acquisto di Gagliardini e a maggio il viaggio di Steven Zhang sancì l’esonero di Pioli.

LA RASSEGNA STAMPA DI SPAZIO INTER

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy