Tronchetti Provera: "Mi auguro che Spalletti sia la persona giusta. Il gap con la Juve si può colmare"

Tronchetti Provera: “Mi auguro che Spalletti sia la persona giusta. Il gap con la Juve…”


Ecco il pensiero sui nerazzurri espresso ai microfoni de La Politica nel Pallone, in onda su Gr Parlamento, da parte di Marco Tronchetti Provera, amministratore delegato di Pirelli, main sponsor dell’Inter.

LE DICHIARAZIONI DI TRONCHETTI PROVERA SULL’INTER

“Ho visto tanti allenatori, alcuni hanno reso, hanno dato di più di quanto si pensasse e altri hanno deluso. Spalletti ama il buon calcio, fa giocare bene le sue squadre e mi auguro che sia la persona giusta. E’ fra i grandi allenatori. Ma dobbiamo vedere se l’Inter riesce a creare uno spogliatoio, cosa che finora non è stata in grado di fare. Bisogna lavorare seriamente e avere un nucleo all’interno dello spogliatoio che con passione e umiltà abbia voglia di ripartire e di successo. Nel calcio, come in tutti gli altri sport, la serietà e la forza psicologica hanno un valore determinante. Il ruolo dell’allenatore e della società è dare questa solidità che all’Inter è mancata”.

 “Mi auguro che arrivi qualche campione, che fa sempre la differenza. Si possono avere campionati senza grandi successi ma il campione trascina la gente allo stadio, fa sognare. Il calcio è anche estetica e vedere buona qualità in campo fa la differenza. Suning ha voglia di costruire una grande squadra, ci sono vari campioni che fanno sognare e speriamo che uno di questi arrivi. L’Inter arriverà le cose vengono fatte seriamente. So quali sono gli obiettivi e penso sia possibile avvicinarsi alla Juve perché vedo la volontà di Zhang di stare a Milano e imparare l’italiano e le squadre con una proprietà vicina che ha voglia di raggiungere dei successi può porsi obiettivi ambiziosi”.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl