Con Sabatini parte la vera gestione cinese nell'Inter

GdS – Con Sabatini inizia ufficialmente l’era cinese

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Con l’approdo di Walter Sabatini tra come coordinatore di Suning inizia la vera e propria era cinese nell’Inter. Il suo sbarco avviene nella settimana successiva alla gara nella Capitale, quasi ad essere un passaggio di consegne tra il passato e il futuro dell’ex d.s. giallorosso.

Sabatini, quante spine, tra allenatori e rosa da confermare

Il primo pensiero di Walter Sabatini è trovare l’allenatore per la prossima stagione nerazzurra. Dopo il Triplete, scrive La Gazzetta dello Sport, l’Inter ha bruciato parecchi mister e ora non può più sbagliare, con una Champions che dall’anno prossimo ritorna a premiare le prime quattro della Serie A.

Antonio Conte resta il numero uno tra gli obiettivi e anche ieri ha dato dichiarazioni che lasciano aperto a tutto o a niente, con la testa verso la finale di FA Cup e l’incontro con Abramovich che può far accadere di tutto, ma che in ogni caso a fine mese si saprà.

Simeone con gran dichiarazioni nella festa dell’Atletico Madrid si è confermato per l’anno prossimo e anche di più, così resta Luciano Spalletti, perché all’Inter serve un tecnico che conosca la Serie A, anche se le sorprese potrebbero essere dietro l’angolo.

Sabatini poi dovrà valutare i malesseri della rosa nerazzurra, capace di tutto sia nel bene che nel male, tenendo conto poi del fair play finanziario e di quei 30 milioni da incassare entro il 30 giugno.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy