Inter Sassuolo 1-2, Iemmello espugna San Siro: la sintesi del match

Inter-Sassuolo 1-2, Iemmello espugna l’Inter fra i fischi del Meazza: la sintesi


Nell’anticipo di mezzogiorno della 36esima giornata di Serie A, Inter Sassuolo finisce. Nel primo tempo, neroverdi avanti con Iemmello.

INTER SASSUOLO, PRIMO TEMPO: IEMMELLO FA 1-0

I nerazzurri scendono in campo mettendo subito in mostra un ottimo pressing. Tra i più attivi del primo tempo c’è Perisic, che percorre in lungo e in largo la fascia proponendosi al cross. La prima occasione è proprio per il croato, al minuto 6. Cross di Candreva e sinistro al volo, palla sull’esterno della rete. Per vedere una palla gol, però, bisogna attendere il minuto 20. Gran lancio di D’Ambrosio, Icardi tenta il destro a giro, ma è bravissimo Consigli a deviare in corner. L’Inter insiste e tiene all’angolo il Sassuolo. Al minuto 20, cross di Candreva e sponda di Perisic di testa. L’incornata di Icardi da zero metri finisce sul palo.

Dopo la mezz’ora, però, il Sassuolo passa in vantaggio. Errore di Murillo e i neroverdi ripartono con Sensi Berardi, che serve Iemmello. Dal limite, il numero 9 fa 1-0 con il destro a giro. Piuttosto che reagire, l’Inter si ferma e Berardi sfiora il 2-0 al 42′. Ancora Iemmello, di testa, fa tremare i nerazzurri, che dopo un minuto di recupero tornano negli spogliatoi sotto di un gol e sotto i fischi di un Meazza in piena contestazione.

INTER SASSUOLO, SECONDO TEMPO: IEMMELLO RADDOPPIA

I secondi 45 minuti si aprono con due cambi da parte di Stefano Vecchi: dentro Ansaldi ed Eder, rispettivamente per Nagatomo e Joao Mario. Si passa così al 4-2-3-1. E il numero 23 ha subito una grande occasione. Ben servito da Icardi, l’ex Samp entra in area e conclude di esterno destro. Bravo Consigli a respingere in corner. Al minuto 50, però, il Sassuolo sembra ammazzare il match. Cross dalla sinistra di un liberissimo Lirola e ancora Iemmello, in area piccola, deposita a porta vuota.

Dopo una fase di sbandamento nella quale la partita sembra non dare sussulti, i nerazzurri la riaprono. E’ Eder, grazie anche ad una deviazione, a trovare, di destro, il gol dell’1-2 al minuto 70. Pioli si gioca l’ultimo cambio al minuto 78. E’ Gabigol a prendere il posto di Andreolli. E il brasiliano è tra i più attivi: al minuto 81, cross del brasiliano e Perisic testa colpisce di poco alto. Ma sono i neroverdi ad andare più vicini al minuto 87. Defrel, in contropiede, calcia di sinistro, ma è superlativo Handanovic nel limitare i danni. Dopo quattro minuti di recupero, finisce il match. Quarta sconfitta di fila per i nerazzurri: Inter Sassuolo finisce 1-2.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl