TS - In salita le quotazioni di Pochettino: ecco la strategia di Suning

TS – In salita le quotazioni di Pochettino: ecco la strategia di Suning


Detto di Conte che resta la prima scelta, è Pochettino il nome nuovo nella lista dei candidati alla panchina dell’Inter.

IL NOME DI POCHETTINO PRENDE QUOTA

Nelle ultime ore si sono complicati i piani dell’Inter per arrivare a Conte e Simeone. Infatti i due allenatori hanno manifestato la volontà di restare nei loro club di appartenenza. La speranza di vedere uno dei due sulla panchina dell’Inter c’è ancora, ma ora tutto è più complicato. Ecco perché prende sempre più quota il nome di Mauricio Pochettino come possibile nuovo allenatore dell’Inter. Il tecnico argentino sta facendo bene in Premier (due secondi posto con il Tottenham nelle ultime due stagioni), e potrebbe rappresentare il profilo giusto per l’Inter del prossimo anno.

IL TECNICO ARGENTINO NON FUGA I DUBBI

Il ds dell’Inter Piero Ausilio, anche per ribadire il proprio ruolo a capo dell’aerea tecnica nerazzurra, negli ultimi giorni si è avvicinato a Pochettino, individuando in lui il piano B qualora Conte decidesse di restare a Londra. L’attuale allenatore del Tottenham ieri ha preferito non commentare le voci che lo vorrebbero all’Inter nella prossima stagione: “Ci sono molti rumors in questo periodo, negli ultimi mesi ce ne sono stati tanti e questo è solo l’ultimo, ma non ho nulla da dire.”  

LA STRATEGIA DELL’INTER

Il tecnico argentino ha una clausola rescissoria con gli Spurs. Non è chiara la cifra: c’è chi parla di 5 milioni e chi invece di 12 milioni. In ogni caso cifre che non spaventerebbero Suning, visto che sarebbe pronto un contratto da 10 milioni a stagione qualora Pochettino accettasse il progetto nerazzurro. Intanto il Tottenham starebbe già cercando il sostituto, a conferma dei rumors che vogliono Pochettino come nuovo allenatore dell‘Inter.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy