Chivu: "A Madrid dove marcare un certo Robben. Mou mi disse..."

Chivu: “A Madrid dovevo marcare un certo Robben. Mou mi disse…”


Cristian Chivu, pilastro del Triplete dell’Inter, in un’intervista a Calcio 2000, ha svelato un divertente retroscena sulla finale di Champions League. “A Madrid avevo anche un certo Robben da curare… Mourinho mi disse questo: “Tu non devi fare altro che stare dietro a lui. Seguilo anche in bagno”.

LE DICHIARAZIONI DI CHIVU

Cristian Chivu

Chivu ha poi parlato dell’addio alla Roma e dell’arrivo all’Inter: “A Roma stavo benissimo, solo che poi la società decise di non offrirmi il rinnovo a un anno dalla scadenza. Aspettai, ma la loro volontà mi sembrava chiara: volevano vendermi. Io non parlai con nessuna squadra per rispetto, ma una volta colta la situazione decisi la mia nuova destinazione. Questo mi spettava. E la società era al corrente della mia volontà, ma volevano vendermi all’estero. Mi chiamarono durante le vacanze dicendomi che era tutto fatto con il Real Madrid, ma io volevo solo ed esclusivamente l’Inter”.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl