CdS - Se parte Perisic ci sarà un All In per Berardi e Bernardeschi

CdS – Se parte Perisic ci sarà un all-in per Berardi e Bernardeschi

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Ivan Perisic è considerato un punto fermo dell’attuale e futura Inter. Suning ha deciso di rinnovare con il croato, che al momento guadagna 3 milioni netti a stagione. Ma l’esterno piace in Premier e in caso di super offerte potrebbe andar via.  Al suo posto arriverebbero Berardi e Bernardeschi.

LA STRATEGIA DELL’INTER

Il numero 44 è stato sondato da United, Chelsea e Tottenham che, bonus compresi, sono arrivati a proporre intorno ai 45 milioni di euro. L’offerta però non soddisfa i nerazzurri che chiedono non meno di 60 milioni. In caso di partenza del croato  l’Inter ha deciso di portare a Milano sia Berardi che Bernardeschi, in modo tale da seguire quel processo di italianizzazione avviato in estate.  Berardi è un pallino di Ausilio ed è considerata un operazione fattibile anche se il Sassuolo sta sparando alto per il suo cartellino (40 milioni di euro). Per assicurarsi Bernardeschi, invece, servirebbe sborsare 40-50 milioni. Il fantasista al momento non è una priorità ma se Perisic andrà via lo diventerebbe.
 RIVOLUZIONE ANCHE IN DIRIGENZA, TORNA ORIALI?

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy