TS - Inter serve un manager! E non potrebbe tornare solo Oriali...

TS - Inter serve un manager! E non potrebbe tornare solo Oriali...

Nell'edizione odierna di TuttoSport è riportata la notizia secondo la quale dopo il rinnovo di Piero Ausilio Suning vorrebbe continuare con il restyling dei vertici societari. La proprietà cinese è sempre più convinta di dover affiancare la figura di un manager a quella dell'attuale ds. Il ritorno di Gabriele Oriali è la prima scelta per questo tipo di operazione.

NON SOLO ORIALI

Tra le figure che l’Inter vuole reinserire in organigramma c’è però  quella di un “club manager” che accompagni l’allenatore in tutte le sue decisioni. Il candidato principale è Gabriele Oriali, ovvero un dirigente dal forte dna nerazzurro, di grande esperienza e con un curriculum scintillante. E sono sempre più diffuse le indiscrezioni circa un possibile rientro a casa pure di Andrea Butti, reduce dalle esperienze in Ligue 1 con il  Monaco e in Championship con il  Wolverhampton (come dg)".

NUOVO 007 CERCASI

Dopo l'addio di Massimiliano Mirabelli l'Inter dovrà assumere un nuovo capo degli osservatori e le ipotesi sono due. La prima porta il nome di Corrado Verdelli, già apprezzato 007 del club, che verrebbe promosso. La seconda invece porta a Dario Baccin, attuale responsabile del settore giovanile del Palermo. Verrà rinnovata l’organizzazione della rete di “cacciatori di talenti”, anche alla luce della volontà da parte di Suning di investire su prospetti dal grande avvenire, basti ricordare le operazioni Joao Mario, Gabigol e Gagliardini.

INTERVISTA A CANDREVA: INTER PAZZA ANCHE PER COLPA NOSTRA

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram