Perisic e Candreva in calo nell'ultimo mese. Deconcentrazione e confusione conditi da un pessimo atteggiamento

Perisic e Candreva in calo nell’ultimo mese. Deconcentrazione e confusione conditi da un pessimo atteggiamento


L’Inter cade incredibilmente a Crotone per 2-1. Riapre la sfida salvezza e scivola al settimo posto, facendosi sorpassare anche dai cugini rossoneri. Pessimo biglietto da visita in vista del derby di sabato. L’Inter, specie nel primo tempo sembra scarica, svogliata. L’attacco soprattutto è opaco, la manovra lenta e macchinosa. Due dei colpevoli sono sicuramente Perisic e Candreva.

ATTEGGIAMENTO, PERISIC E CANDREVA TROPPO DECONCENTRATI NELL’ULTIMO MESE

Dopo la sconfitta contro l’Hapoel Be’er Sheva questo è sicuramente il secondo momento più buio e basso della stagione. L’atteggiamento è sicuramente una delle note più dolenti di questa Inter. E i gol, dopo i 7 segnati all’Atalanta sono sempre meno. Anche nel match di oggi il gol che ha per pochi minuti riacceso le speranze nerazzurre è arrivato dai terzini, ovvero D’Ambrosio. La motivazione potrebbe essere trovata nel pessimo atteggiamento di Candreva e Perisic.

Candreva nell’ultimo mese ha avuto un calo fisico evidente e nel primo tempo è artefice di una prestazione davvero sotto le aspettative. Si propone pochissimo, non preme mai sull’acceleratore e non fornisce nessun pallone ad Icardi. Icardi, il bomber dell’Inter, si è perso nelle ultime partite ma la colpa non è dell’argentino ma soprattutto dei compagni di reparto sopracitati. I palloni in area sono sempre meno e per questo l’argentino sembra totalmente assente all’azione offensiva. Durante i secondi 45′ Candreva insieme a D’Ambrosio è riuscito a spingere certamente di più ma niente in confronto alle prestazioni del filotto di vittorie.

Stesso discorso per Perisic, apparso opaco e lento nelle manovre. Tanti gli errori e pochi i cross serviti al capitano nerazzurro in area. I due esterni appaiono sempre deconcentrati e svogliati. Errori difficilmente commendabili, incredibili per giocatori su cui si è scommesso fior di milioni.E’ proprio la svogliatezza che ha contraddistinto la prima frazione di gioco di Crotone-Inter. Un’Inter a tratti vergognosa presa letteralmente a pallonate da una squadra come il Crotone, sulla carta chiaramente inferiore tecnicamente. Sabato c’è il derby, una partita fondamentale ai fini della qualificazione in Europa League. Se l’Inter scenderà in campo con la superficialità mostrata oggi il risultato sarà prevedibilmente negativo.

Chi Siamo

Spazio Inter è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sulla FC Inter 1908, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per il San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Editore: Cierre Media SRLS - P.IVA: 07984301213

Direttore editoriale "SpazioInter.it": Antonio Caianiello

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da Fc Inter 1908

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Facebook

Copyright © 2015 Cierre Media Srl