Ranocchia: "Priorità salvezza con l'Hull City, ma all'Inter sempre porte aperte"

Ranocchia: “Priorità salvezza con l’Hull City, ma all’Inter sempre porte aperte”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Andrea Ranocchia, dopo tante stagione travagliate in maglia nerazzurra, a gennaio ha accettato la corte dell’Hull City, formazione militante in Premier League. Debutto da sogno contro il Liverpool e fiducia che cresce giorno dopo giorno.

“In Inghilterra clima fantastico”

Ai microfoni di Sky Sport, il difensore umbro parla della sua prima avventura all’estero. “Adesso mi sto godendo l’esperienza; sono contento perchè sto facendo bene e mi sto divertendo”. Ha parlato anche dell’incredibile accoglienza ricevuta e dell’ambiente che si respira in Premier. “Nello spogliatoio mi hanno fatto cantare e io ho intonato l’inno nazionale italiano. Come vivono lo stadio e la partita qui é una cosa spettacolare. C’é un rispetto della tifoseria avversaria che non ho mai riscontrato altrove”. Decisamente altra musica rispetto a quello che succede in Italia.

“De Boer in difficoltà, Pioli ha dato serenità”

Ranocchia ha anche parlato della stagione dell’Inter, fatta di alti e bassi. “L’arrivo di De Boer è stato uno shock, non parlava la lingua. Non era facile per il mister far arrivare i suoi concetti. Quella è stata la più grande difficoltà, anche perché in ritiro avevamo lavorato male”. Parole al miele arrivano invece per Pioli. “Ha dato un’impronta di gioco, una mentalità e delle regole da rispettare. E il risultato si è visto. Il futuro? Sono un giocatore dell’Inter e con la società non ho mai avuto alcun problema”. Quindi adesso la priorità è la salvezza con l’Hull City, ma il ragazzo ha voglia di tornare e fare bene con i colori nerazzurri.

“Ibra, Gabbiadini e Vardy? Che fenomeni!”

Il centrale ha parlato anche dei “brutti” clienti che si è trovato di fronte in Premier League. “Ibrahimovic è forte, con l’esperienza che ha sa muoversi benissimo. E’ un maestro sia tecnicamente che tatticamente. Gabbiadini? Si sta divertendo e sta segnando, è un giocatore di qualità e lo sta dimostrando. Parole di stima anche per Jamie . “Andrebbe bene per la Serie A, è velocissimo. Lo vedrei molto bene in un top club italiano”. Complimenti a Ranocchia per il suo rendimento in Inghilterra, sperando che tornando all’Inter faccia ricredere i tifosi nerazzurri.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy