Federico Bernardeschi e l'Inter, il suo futuro dipenderà anche dal nuovo allenatore

Bernardeschi e l’Inter, il suo futuro dipenderà anche dal nuovo allenatore


Federico Bernardeschi è uno degli uomini che infuocherà il mercato estivo. Su di lui c’è anche la società nerazzurra, ma il suo futuro dipenderà anche dal futuro allenatore viola. Ecco il perché.

IL FUTURO DI FEDERICO BERNARDESCHI È ANCORA TUTTO DA SCRIVERE

La volontà di puntare su giocatori giovani e italiani è stata precisata sin da subito, e Bernardeschi è il profilo ideale a tal proposito. Portarlo via da Firenze non sarà semplice, dato anche il costo del cartellino del ragazzo. Inoltre, in base al possibile futuro mister viola spunta fuori un altro scenario. A prescindere da chi sarà, bisognerà vedere se questi sarà disposto a privarsi di una pedina tanto importante per la Fiorentina o vorrà trattenerlo nel capoluogo toscano. Uno dei favoriti a rimpiazzare Paulo Sousa è Eusebio Di Francesco. La stima che l’attuale mister del Sassuolo prova per Bernardeschi è un dato di fatto. Ma non è finita qui…

DI FRANCESCO PORTA CON SÉ BERARDI A FIRENZE?

Ecco la beffa che subirebbe l’Inter. Con il mister Di Francesco a Firenze, potrebbe venire meno un altro importante obiettivo nerazzurro quale Domenico Berardi, altro profilo che combacia con la volontà di Suning. Con un semplice cambio in panchina l’Inter verrebbe fortemente condizionata per quel che riguarda gli investimenti per il presente e sopratutto il futuro.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl