CdS - Medel (1/2): "Che voglia di Champions in una notte da duri"

CdS - Medel (1/2):

E' il duello che stuzzica di più la fantasia dei fantallenatori, ma anche degli spettatori di Inter-Roma. Come può Gary Medel fermare Edin Dzeko? La risposta arriva direttamente dal cileno, intervistato dal Corriere dello Sport.

Medel: "Io 1,71 contro Dzeko, sarà un bel duello"

Il Corriere dello Sport regala un'intervista con Gary Medel. Il pitbull nell'Inter è diventato inamovibile, prima da centrocampista e poi da centrale difensivo. Ci sarà Edin Dzeko scomodo contendente alla gara di domenica notte contro la Roma

"Sono alto 1,71 cm - dice Medel - di sicuro più basso di Dzeko che è intorno al metro e 92. Il problema non è l’altezza, ma il fatto che Dzeko è un grande giocatore, uno che sta segnando parecchio e contro il quale non puoi sbagliare niente. Per controllarlo ci vorrà massima concentrazione. Un duello simile mi è già capitato ed è andata molto bene contro Bendtner (18 agosto 2009, vittoria per 2-1 del Cile nell’amichevole contro la Danimarca, ndr)".

Inter-Roma non è solo Medel-Dzeko: "Anche Nainggolan è da seguire, a livello di grinta e intensità che mettiamo in campo ci assomigliamo. Nainggolan è un giocatore che mi piace tanto, un leader, un guerriero che la squadra segue perché vede che dà tutto. In effetti lui sta facendo una grande stagione ed è molto pericoloso anche sottoporta, ma a me basta che l’Inter vinca. Anche se non faccio gol, è lo stesso".

Chi ha più voglia di Medel è Mauro Icardi, a secco da troppo tempo: "E’ stato fuori due partite per squalifica e adesso è pronto per dare di nuovo il suo contributo. In settimana l’ho visto carico e sono convinto che sarà protagonista. Icardi è un grande attaccante e i grandi attaccanti si esaltano in partite come questa. Può essere decisivo anche se, sinceramente, mi interessa più la vittoria che il nome del marcatore".

Il pensiero di Medel sulla Roma: "E’ una squadra forte che gioca un calcio bello e offensivo. I giallorossi puntano a vincere ogni incontro perché hanno elementi di notevole qualità. Speriamo di riuscire a fermarli".

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram