CdS - Joao Mario chiave per tornare finalmente in Europa

CdS – Joao Mario chiave per tornare in Europa


Tanto del destino dell’Inter, da qui a giugno, in ottica Europa, sarà nelle gambe di Joao Mario. Lui che 6 mesi fa ha dato un contributo significativo per guidare il Portogallo sul tetto d’Europa. Adesso vuole far tornare l’Inter in zona Europa.

PIOLI SI AFFIDA A JOAO MARIO 

Joao Mario, il secondo acquisto più caro della storia nerazzurra con i 40 milioni più 5 di bonus investiti ad agosto dal gruppo Suning per averlo, ha ricevuto un paio di giorni fa un’investitura inequivocabile da Stefano Pioli. “E’ un centrocampista importante e molto bravo nella fase offensiva perché sa inserirsi e servire l’ultimo passaggio ai compagni. Può anzi deve realizzare qualche gol e cercheremo di sfruttare al massimo le sue caratteristiche”, ha affermato il tecnico nerazzurro.

Joao marioNon a caso rispetto al match contro il Genoa di domenica scorsa, quando lo aveva inizialmente utilizzato come mediano nel 3-4-2-1, oggi il tecnico di Parma è pronto ad avanzare il raggio d’azione dell’ex Sporting esattamente come successo nella ripresa 7 giorni. Ieri lo ha provato al centro dei tre rifinitori dietro Icardi. Anche se dovesse decidere di cambiare modulo e di difendere a tre (3-4-2-1). Joao resterà dietro a Maurito e avrà carta bianca in materia di inserimenti.

QUI L’ANALISI DI SASSUOLO-INTER

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy