Hapoel & co. : tutte le recenti debacle europee dei nerazzurri

Hapoel & co. : tutte le recenti debacle europee dei nerazzurri


Ieri sera si è consumata l’ennesima figuraccia internazionale stagionale per i nerazzurri, che sono nuovamente caduti sotto i colpi dell’Hapoel Be’er Sheva, vittorioso in patria per 3-2 dopo aver sbancato San Siro col punteggio di 0-2. I nerazzurri collezionando un’ulteriore sconfitta rocambolesca nel girone di EL, dove l’Inter è stata anche superata per 3-1 dallo Sparta Praga e per 2-1 dal Southampton.

Non una novità perdere contro degli outsiders per la Beneamata, che aveva già dato prova di questa ‘peculiarità’ nel 2011, quando il quarto di finale di Champions League pareva una formalità, essendo l’Inter campione in carica. L’urna estrae i tedeschi dello Schalke 04, che tra i pali annoveravano la presenza di un ancora acerbo Neuer. Il match parte in discesa, dopo 1′ i nerazzurri sono già avanti con una perla da centrocampo di Stankovic. Il pari dei teutonici non si fa attendere, ma al 34′ Milito riporta avanti i suoi. Poi, l’imponderabile: doppietta di Edu, gol di Raul e autorete di Ranocchia fissano il punteggio sul clamoroso 2-5.

Gasperini esonero NovaraAnche l’Inter targata Gasperini, tra i suoi numerosi insuccessi, ‘vanta’ una sconfitta eccellente, quella casalinga coi turchi del Trabzonspor, gironi di UCL 2011/2012. Dopo una partita tutto sommato tranquilla, il fulmine a ciel sereno al 76′: Celutska porta avanti il Trabzonspor, l’Inter inerme osserva e non riesce a reagire nei minuti successivi, è sconfitta.

Stesso copione l’anno successivo, questa volta il capitano della nave naufragata in Europa e Ranieri. Ottavi di finale, avversari i francesi del Marsiglia. L’andata al Velodrome finisce 1-0 per i padroni di casa, risultato recuperabile. Niente di tutto ciò, perchè l’Inter vince a San Siro ma con un beffardo 2-1 che estromette i meneghini dalla competizione in virtù delle reti in trasferta.

Dai disastri nella grande Europa a quelli in quella meno blasonata, i nerazzurri non si sono fatti mancare nemmeno le sconfitte pesanti Europa League. Col Tottenham nel Marzo 2013 è secco 3-0 a White Hart Lane, con un Bale scatenato nel ruolo di punta centrale. A San Siro gli uomini di Stramaccioni danno una grande prova d’orgoglio, andando sul 3-0 e costringendo gli inglesi ai supplementari. A spezzare il sogno ci pensa Adebayor, Alvarez sigla il 4-1 ma non basta, nerazzurri di nuovo out in virtù delle reti in trasferta.

Dulcis in fundo, gli ottavi di finale di EL del 2015, panchina a Mancini che affronta il Wolfsburg rivelazione della coppa. All’andata, dopo un illusorio gol di Palacio, finisce 3-1 per i tedeschi, con un De Bruyne sugli scudi. Anche il ritorno a San Siro è amaro, con Bendtner che all’89’ sigla l’1-2  e mette il punto esclamativo sul doppio confronto.

Chi Siamo

Spazio Inter è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sulla FC Inter 1908, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per il San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Editore: Cierre Media SRLS - P.IVA: 07984301213

Direttore editoriale "SpazioInter.it": Antonio Caianiello

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da Fc Inter 1908

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Facebook

Copyright © 2015 Cierre Media Srl