Hapoel Inter, le probabili formazioni: Banega torna titolare

Hapoel Inter, le probabili formazioni: Banega torna titolare


Hapoel Inter Archiviato il pareggio nel derby, è tempo di Europa League. I nerazzurri saranno impegnati nella difficile trasferta in Israele, dove affronteranno l’Hapoel Beer Sheva. l’Inter non può sbagliare: serve una vittoria per continuare a sperare nel passaggio del turno. Per questo, visti anche gli infortuni, Pioli dovrebbe rispolverare Banega.

Hapoel Inter, chance per Banega, Eder e Murillo

A causa degli infortuni e della lista Europa League ridotta dalla UEFA, Pioli dovrà fare delle scelte obbligatorie. A centrocampo, Joao Mario e Kondogbia sono esclusi per via dei limiti imposti dal Fair Play finanziario. Spazio quindi ad Ever Banega, che consentirà al tecnico di tornare al 4-2-3-1, con Gnoukouri mediano insieme a Brozovic. Sugli esterni, confermatissimo Candreva, mentre Eder potrebbe fare spazio a Perisic. inter-hapoel-6

L’infortunio di Medel, invece, dovrebbe consentire a Jeison Murillo, che ha sostituito proprio il cileno, di ritornare titolare. Al fianco del colombiano, invece, è ballottaggio tra Miranda e Ranocchia. Non si può prescindere dal brasiliano, ma bisogna considerare anche il difficilissimo incontro di campionato che attende i nerazzurri lunedì. Fondamentale dosare le forze, dato che l’avversario dei nerazzurri sarà la Fiorentina.

Israeliani che, invece, dovrebbero schierare la formazione tipo,con Goresh in porta. In difesa, a guidare il pacchetto arretrato c’è Miguel Vitor, autore del primo gol con cui l’Hapoel ha espugnato San Siro. Centrocampo confermato con Obu e Hoban, mentre davanti l’autore del secondo gol, Buzaglo, dovrebbe fare spazio a Melikson.

Come scenderanno in campo le due squadre

Inter (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, Murillo, Ranocchia, Nagatomo; Gnokouri, Brozovic; Eder, Banega, Candreva; Icardi.

Hapoel (4-3-3): Goresh; Bitton, Vitor, Tzedek, Davidadze; Radi, Ogu, Hoban; Melikson, Maranhao, Nwakaeme.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy