GdS - Meno 2 al derby: Pioli ha ancora qualche dubbio

GdS – Meno 2 al derby: Pioli ha ancora qualche dubbio


Stefano Pioli ha riavuto tutta la squadra a disposizione solo ieri, con il ritorno dei sudamericani dalle proprie nazionali. La prima vera seduta tattica però sarà oggi, con il tecnico ex lazio che ancora deve scogliere qualche dubbio di formazione, come il ballottaggio Brozovic-Banega che potrebbe continuare finoo a poco prima del match.

Come riporta la Gazzetta dello Sport, dalla scelta el centrocampista, dipenderà anche il modulo. Con il croato, spazio ad un più equilibrato 4-3-3, abile per sfruttare gli inserimenti proprio dell’ex Dinamo Zagabria. Con banega si andrebbe su un 4-2-3-1 che per il momento dà meno garanzie ma in futuro potrebbe essere lo schema di riferimento. le certezze di Pioli sono 8: Handanovic tra i pali, Murillo-Miranda cippia di centrali, in mezzo al campo Joao Mario e Medel e in avanti il trio Icardi, Perisic e Candreva. Uomini dal sicuro affidamente su cui l’allenatore fonderà le basi per la sua Inter. Brozovic

Le prove del giovedì lasciano il tempo che trovano, considerando che in difesa al fianco di ranocchia c’era Walter Samuel. Nessun nostalgico ritorno in campo ma solo l’aiuto del fresco assistente di Pioli. In mezzo provato Kondogbia e davanti solo Eder ogni tanto si dava il cambio con Perisic. Nessuna prova di 4-2-3-1, anche con Jovetic preente che poteva garantire qualche esperimento almeno durante gli allenamenti. Insomma il modulo scelto dal tecnico sembra proprio il 4-3-3, con Banega che inevitabilmente sarà in panchina domenica sera.

Restano i dubbi per i terzini. Ansaldi è il favorito a sinistra, mentre a destra l’estro di Niang dovrebbe essere contrastato da D’Ambrosio. Molto comunque dipenderà dalle condizioni di Nagatomo, che se al meglio, potrebbe sfruttare la rapidità per fermare il francese.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy