Kondogbia: "La sostituzione contro il Bologna mi ha irritato. Addio all'Inter? Ora lo escludo, ma..."

Kondogbia: “La sostituzione contro il Bologna mi ha irritato. Addio all’Inter? Ora lo escludo, ma…”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Intervistato da L’Equipe, Geoffrey Kondogbia ha parlato nel momento personale che sta vivendo all’Inter: “Questo è il momento più duro della mia carriera. Sto giocando di meno e questo è qualcosa che non mi è mai successo, ma ce mi servirà per il futuro. Non sono in grado di esprimere me stesso e giocare a calcio come so e questo mi fa soffrire“.

kondo-bolognaIl centrocampista è poi tornato sulla sostituzione dopo nemmeno mezz’ora contro il Bologna: “Essere sostituito dopo 28 minuti contro il Bologna mi ha irritato, ma penso che questo sia normale, non capita a tutti. Io e de Boer abbiamo cercato di chiarire e tutti sanno il mio punto di vista. Penso sia stato sbagliato, ma non voglio fare altre polemiche. Rimango ottimista per il futuro”.

Il francese si è poi soffermato sulla possibilità di lasciare l’Inter: “Devo cercare di invertire la tendenza, non sono nell’ottica di un addio all’Inter. Come qualsiasi calciatore voglio giocare, per cui è certo che se non cambia la situazione potrei iniziare a pensarci, ma in questo momento una partenza è impensabile. E’ un peccato viste le buone sensazioni di inizio stagione”.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy