Indiscrezione clamorosa dall'Argentina: "La mafia si era offerta a Maxi Lopez per picchiare Icardi"

Indiscrezione clamorosa dall’Argentina: “La mafia si era offerta a Maxi Lopez per picchiare Icardi”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Per Mauro Icardi sembra non esserci mai un momento di pace: prima il comunicato della Curva Nord che protesta contro alcuni contenuti del suo libro, ora le clamorose voci che rimbalzano dall’Argentina sulla ormai vecchia querelle con Maxi Lopez.

Icardi

Secondo quanto riferisce il giornalista argentino Carlos Monti nel suo programma per l’emittente radiofonica Radio 10, nel corso della stagione 2013-2014, quando Lopez giocava a Catania, alcuni mafiosi si sarebbero offerti per picchiare l’attaccante dell’Inter: Maxi avrebbe declinato l’invito, ricevendo però il numero di telefono del loro capo. Lo riporta il portale Infobae.

Immediata, tramite Twitter, la replica di Wanda Nara, che parla di “chiare invenzioni” da parte del cronista liquidando tutto con una risata per smentire questa indiscrezione che continua ad alimentare il polverone attorno al capitano dell’Inter.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy