Felipe Melo: "De Boer crede in me, con Gabigol ci vuole calma"

Felipe Melo: “De Boer crede in me, con Gabigol ci vuole calma”


Felipe Melo, non protagonista finora di un momento top in maglia nerazzurra, ha concesso una lunga intervista al giornale brasiliano O Globo, dove ha parlato del periodo attuale dell’Inter, ma anche delle sue passioni estranee al calcio. Ecco la sua intervista integrale:

Non sei un titolare dell’Inter, cosa sta succedendo?

“C’è stato un cambiamento in panchina e il club sta attraversando una fase di rinnovamento. Mi sento comunque importante perché posso mettere a disposizione la mia esperienza e posso aiutare in molti modi. Frank de Boer mi ha parlato e mi ha detto che conta su di me, questo mi ha reso molto felice perché mi ha fatto sentire parte del progetto”.

Speri ancora in una convocazione in Nazionale?

“La speranza non muore mai, ma di certo non perderei il sonno se non dovesse arrivare più. So di aver fatto bene il mio lavoro per molto tempo, al Galatasaray sono stato l’idolo per quattro anni e pensavo che con Dunga avrei avuto una possibilità, ma ciò non è accaduto”. 

Che messaggio vuoi mandare a chi dice che in campo sei violento?

“Cosa significa essere violenti? Significa giocare in modo duro per arrivare alla vittoria? Se si intende questo allora si, sono violento. Se invece significa giocare per fare male all’avversario, allora non sono un violento. Non ho mai fatto del male a qualcuno. Per me la violenza è dare un pungo a qualcuno. Nella mia carriera ho sempre vinto, ma rispettando sempre l’avversario”. 

E quel fallo su Robben ai Mondiali del 2010? Vi siete mai chiariti?

“Non parlo né tedesco né olandese, quindi non ci siamo mai parlati. Ho giocato contro di lui un altro paio di volte dopo quella partita e ci siamo affrontati con rispetto. Fa parte del calcio. Quel fallo è una cosa che finì immediatamente lì, sono situazioni veloci che durano un attimo”. 

Come vede il Flamengo?

“Una squadra ben strutturata che può sicuramente vincere il titolo. Ha ottimi giocatori, io ho avuto il privilegio di giocare con Diego alla Juve e posso dire che è un grande calciatore. Sono forti anche in attacco, dove se non gioca Guerrero c’è un altro calciatore del calibro di Damiao. Hanno davvero tutto per vincere”.gabigol-bologna

Pensa di poter tornare un giorno?

“Sono tifoso di questo club, lì ho imparato tanto e lo amerò per sempre. Tuttavia è difficile parlare di futuro perché le mie figlie sono cresciute in Europa e il Brasile vive un periodo difficile. C’è molta violenza. Poi devo dire che sono felice all’Inter, qui ho un contratto in vigore e per poter venire ho rinunciato a molti soldi”.

Cosa pensa di Gabigol?

“E’ ancora molto giovane e non tutti arrivano dal Brasile ed esplodono immediatamente. Bisogna avere calma, ma di sicuro da quello che ci fa vedere in allenamento posso dire che ha moltissima qualità. Ho già parlato con lui e gli ho detto di prestare attenzione a tutto. E’ un ragazzo intelligente e per questo motivo sono convinto che spiccherà il volo, io faccio il tifo per lui perché rappresenterà il nostro paese”.

Cosa ami fare quando non giochi al calcio?

“Amo viaggiare con mia moglie. Siamo al nostro decimo anniversario, lasceremo i bambini con la famiglia e faremo un viaggio. Avremo fatto una sessantina di lune di miele, quando arriviamo a cento voglio una medaglia”.

Speriamo che Felipe Melo sappia incanalare la sua energia, vista troppo spesso in parole, anche sul campo, dove non è riuscito recentemente a mostrare le sue doti di leadership.

Chi Siamo

Spazio Inter è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sulla FC Inter 1908, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per il San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Editore: Cierre Media SRLS - P.IVA: 07984301213

Direttore editoriale "SpazioInter.it": Antonio Caianiello

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da Fc Inter 1908

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Facebook

Copyright © 2015 Cierre Media Srl