Icardi: “Vogliamo vincere l’EL ed andare in Champions. Il mercato ci ha distratti ma ora…”

Mauro Icardi, dopo essere stato protagonista insieme a de Boer nella conferenza di vigilia di Inter-Hapoel (LEGGI QUI), ha parlato in esclusiva ai microfoni di SkySport.

Ecco le sue parole: “Contro la Juventus può servire tutto. Sono partite importantissime, per noi, ma anche in tutta Italia credo sia la partita più importante. A me serve ogni allenamento, tutto ciò che faccio: mi considero un vero professionista, dentro e fuori dal campo“.

Sui nuovi compagni: “L’intesa con Banega e Candreva? Penso che sono due giocatori importanti, top, hanno qualità per fare bene e sono contentissimo siano venuti qua tutti e due perché ci daranno una grande mano. Ognuno ha le sue caratteristiche, il suo modo di giocare, però sono giocatori importanti che danno anche più qualità alla squadra, e questo aiuta sia me che tutti gli altri compagni“.

icardi-pescara-2

Sull’ultima sessione di mercato: “Tra giocatori che andavano via e restavano, non eravamo molto concentrati sul campo, non si lavorava bene. Ora il mercato è chiuso, i giocatori hanno la testa qua perché nessuno può andare da nessuna parte, e si lavora meglio. Siamo ancora all’inizio della stagione, ma questa vittoria ci ha aiutato per ripartire, dobbiamo fare come l’inizio dello scorso campionato, avere quella voglia di vincere che sicuramente ci permetterà di toglierci grandi soddisfazioni“.

Infine sull’Europa League: “Vogliamo vincere l’Europa League, anche perché abbiamo l’obiettivo di arrivare in Champions già dall’anno scorso. Per l’Inter giocare queste sfide europee è importante, anche se quest’anno è l’Europa League. Il meglio sarebbe vincerla ed entrare direttamente in Champions“.