TS - L'Inter sonda per il post Icardi: Milik il primo della lista

TS – L’Inter sonda per il post Icardi: Milik il primo della lista


Icardi resta incedibile. Le parole della proprietà sono molto chiare e decise, ma è ovvio che nel calcio non si può mai dare nula per certo: ecco che l’Inter inizia già a guardarsi intorno per scovare un (eventuale) degno erede di Maurito. Un discorso molto complicato. La cessione di Icardi da una parte avrebbe il potere di risolvere in uno schiocco di dita i problemi legati al Fair Play Finanziario, dato che l’Inter deve avere, al 30 giugno 2017, un bilancio con un bel “+50 milioni”. 53442-manolo-gabbiadini-stella-nascente-del-napoli

Dall’altra, però, trovare tecnicamente il sostituo del bomber argentino non è un’impresa facile. Non solo perché sul mercato sono pochi i giocatori che possiedono le qualità del centravanti nerazzurro, ma anche perché questo discorso andrebbe fatto con l’allenatore della prossima stagione e, per ora, la panchina interista traballa. Mancini indicherebbe alcuni profili (tra cui Dzeko che, come è successo per Touré, verrebbe depennato dalla dirigenza cinese per età e ingaggio), un nuovo tecnico altri.

Una buona (ma non eccellente) soluzione sarebbe rappresentata da Manolo Gabbiadini. L’Inter potrebbe richiederlo nell’operazione Icardi (più conguaglio di 35-40 milioni), ma l’ex sampdoriano non è una vera prima punta. I nerazzurri guardano in Olanda, dove piace il profilo di Milik. 22 anni, gioca nell’Ajax e costa 20-25 milioni. I Lancieri non vogliono privarsene, per il momento, ma dopo i preliminari di Champions lo scenario potrebbe cambiare. L’attaccant polacco è anche sul taccuino del Napoli per il dopo Higuain.

(Fonte: Tuttosport)

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy