Type to search

Copertina

GdS – Juve avanti su Pjaca e Berardi, ma l’Inter non molla

Share

Il nome di Marko Pjaca occupa le menti dei dirigenti di Inter e Juventus. Come riporta la Gazzetta dello Sport, è derby d’Italia sul talento della Dinamo Zagabria, che dopo un ottimo Europeo con la sua Croazia, deve solo scegliere la sua destinazione. Come riferisce anche il suo agente, pare che preferisca l’Italia ad altri campionati, quindi sono indietro nella corsa al ragazzo Manchester United, Borussia Dortmund e Liverpool.

L’Inter ha provato ad accelerare le mosse con il giocatore, offrendo 15 milioni più 3 di bonus, ma la Juventus con i suoi 17 milioni cash è più forte sul giovane classe ’95. Non va dimenticato poi il Milan, che segue Pjaca da tempo e potrebbe inserirsi con una buona offerta. Anche perchè il croato non ha messo davanti i soldi, e la Champions League è tanto importante quanto non necessaria, con un buon progetto anche con EL o senza coppe che potrebbe convincerlo. Inutile invece un tentativo del Napoli, che sembra fuori dalla lotta. Pjaca ha già chiuso le vacanze per andare in ritiro lunedì: il trasferimento si farà e vuole farsi trovare pronto.

5. Domenico BERARDI - 1 gol ogni 136 minuti

Il tema Berardi è meno intrecciato. La Juventus ha in mano il giocatore per il prossimo anno, grazie ad un accordo sulla parola con il presidente Squinzi, con cui condivide ottimi rapporti. L’Inter dalla sua ha l’ok di Berardi, una bozza di contratto per lui e la speranza che sia lo stesso giocatore ad imporsi per andare via. Solo una esplicita richiesta dell’ala neroverde potrebbe cambiare le carte in tavola: molto difficile ma non impossibile.

Un giocatore che come Pjaca o Berardi scalda il derby d’Italia è Gabriel Jesus. Il giovanissimo brasiliano però è seguito dai più importanti club al mondo e la sfida Inter-Juventus potrebbe lasciare comunque entrambe a mani vuote in questo caso. Branchini è in Brasile per aiutare il ragazzo nella scelta del futuro, Ronaldo, che ne cura i diritti d’immagine, potrebbe indirizzarlo ma sarà il ragazzo a decidere la sua destinazione. Che potrebbe essere l’Italia, come la Spagna, o l’Inghilterra.

Tags:

You Might also Like