Tra l’Inter e Lucas Lima spunta lo Zenit San Pietroburgo

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Il futuro di Lucas Lima è ancora tutto da definire. Il centrocampista brasiliano classe ’90 ha appena concluso anzitempo la Coppa America dopo il contestatissimo match tra la Selecao ed il Perù ed ora dovrà iniziare a progettare il suo futuro. Futuro che sembrava a tinte nerazzurre ma il Santos ha ricevuto sul tavolo un’offerta di ben 20 milioni di euro per il mediano carioca da parte dello Zenit San Pietroburgo.

Un’operazione alla quale si stanno occupando i due intermediari per l’Europa Mauro Paglioni e Juliano Yousseph. I due agenti hanno in mano la proposta ufficiale fatta dalla società russa per il giocatore e il primo si recherà in terra brasiliana per mostrare nero su bianco l’interesse dello Zenit in sede del Santos al presidente Modesto Roma.

lucas lima

Una mossa senz’altro inaspettata per l’Inter che ora rimane in attesa di capire la volontà di tutti per riaprire una trattativa che a questo punto risulta molto più difficile ed intricata. A renderla ancora più sofisticata è la pretesa del club brasiliano che in tutto ciò è proprietaria solo del 10% del giocatore (ma con diritti federativi per cui la decisione finale può spettare soltanto al club d’appartenenza) il quale vuole 3,5 milioni di euro per quel 10%.

Una cifra ben al di sopra dei 20 milioni proposti dallo Zenit, quindi sarà interessante capire come si muoveranno le parti in gioco, con l’Inter alla finestra in attesa di sviluppi.