Zaccheroni: “Inter e Milan non cambiano, anche senza Moratti e Berlusconi”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Uno che la Cina la conosce bene è Alberto Zaccheroni, ex allenatore del Beijing Guoan da gennaio a maggio 2016, impegnato ora a spiegare l’investimento cinese sull’Inter a Quotidiano.net.

zac

“E’ importante che la Cina abbia interesse verso la nostra Serie A e verso l’Inter. Non si dovrebbe parlare di fine delle bandiere o dell’epoca romantica: è una nuova era, ma il tifoso resta tifoso anche con i cambi di proprietà, l’Inter resta Inter anche senza Massimo Moratti e lo stesso discorso vale per il Milan che non cambierà anche con l’eventuale cessione di Silvio Berlusconi”.