A Parigi si pensa ad Icardi per il dopo-Ibra? L'Inter si difende sparando alto: i dettagli

A Parigi si pensa ad Icardi per il dopo-Ibra? L’Inter si difende sparando alto: i dettagli

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Il Paris Saint Germain cerca un nuovo bomber per sostituire il già partito Ibrahimovic: con Cavani sempre più lontano dall’addio, gli sceicchi gradirebbero comunque rinforzare l’attacco con un’altra punta di spessore.

Morata: La Juve è tornata, ma il suo gioiellino non ancora. In Serie A un solo gol in 15 presenze, ma Allegri non potrà fare a meno di lui per lottare per lo Scudetto.

Secondo l’edizione francese del sito goal.com, Mauro Icardi sarebbe uno dei papabili a vestire la maglia parigina. Il problema, però, sta nell’assoluta resistenza del club nerazzurro, che non vuole assolutamente svendere il proprio capitano e uomo simbolo. Per questa ragione, la richiesta fatta dalla società meneghina è pari a 50 milioni di euro, un prezzo che viene giudicato eccessivo da Al-Khelaifi, che per il momento potrebbe virare su altre appetitose piste. Le notizie dell’ultima ora portano a Morata, che il Real riscatterà dalla Juventus quasi sicuramente, e a Gonzalo Higuain, altro giocatore di Serie A totalmente blindato, però, dalla sua ferrea società. Basteranno queste premesse a scacciare i fantasmi francesi?

Servirebbero grande testardaggine, voglia di riemergere e sicurezza per resistere a offerte simili, nel caso in cui, per l’appunto, il Paris Saint Germain o un’altra big europea dovessero presentarsi con una somma simile. Un’eventualità che si può scongiurare fin da subito, dichiarando incedibile l’incredibile prospetto di centravanti argentino, una delle colonne portanti del club, così come emerso negli ultimi due campionati.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy