Icardi, numeri stratosferici? Il confronto con i bomber nerazzurri degli ultimi anni

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Mauro Icardi, nel match di ieri contro il Frosinone, ha siglato il suo gol numero 50 con la maglia dell’Inter (in tutte le competizioni) in 100 partite: media esatta di un gol ogni due partite.

Numeri stratosferici già di solito, se si considera poi che si sta parlando di un ragazzi di appena 23 anni…

L’Inter ha sempre avuto dei grandi bomber, specie negli ultimi anni. Mettiamo a confronto i numeri di Icardi con quelli di Ronaldo, Vieri, Ibrahimovic, Eto’o e Milito nelle loro parentesi nerazzurre.

Icardi4

ICARDI – Presenze totali: 100 / Gol totali: 50 / Media gol: 0.5

RONALDO – Presenze totali: 99 / Gol totali: 59 / Media gol: 0.59

VIERI – Presenze totali: 190 / Gol totali: 123 / Media gol: 0.65

IBRAHIMOVIC – Presenze totali: 117 / Gol totali: 66 / Media gol: 0,56

ETO’O – Presenze totali: 102 / Gol totali: 53 / Media gol: 0.52

MILITO – Presenze totali: 171 / Gol totali: 76 / Media gol: 0.44

Eccezion fatta per Milito, tutti gli altri attaccanti presi in analisi hanno avuto una media realizzativa superiore rispetto a quella del capitano interista. Ma considerando che quelle squadre erano, a onor del vero, nettamente più forti, i dati di Icardi sono comunque incredibili. E considerando che ha soltanto 23 anni, l’età è dalla sua: chissà che queste statistiche non migliorino col passare del tempo…

Federico Spinelli