Affari congelati, da Klaassen a Laxalt in attesa della Champions

Affari congelati, da Klaassen a Laxalt in attesa della Champions

Champions o non Champions, questo è il dilemma per l'Inter in chiave mercato, sopratutto per gli affari proposti ma che senza gli introiti della coppa non si possono realizzare.

Secondo Francesco Romano all'Inter seguono molto da vicino Davy Klaassen, talento del 92 di scuola Ayax ma la sua valutazione, 15 milioni, è fuori portata senza il terzo posto. Il numero 10 dell'Ayax è l'ennesimo talento di una squadra che ha ripreso a sfornare campioncini pronti per il salto in campionati più complicati dell'Eredivisie, da El Ghazi a Milik passando per il più esperto Schone.

193243_Klaassen-actiefoto-solo-half-portret-1314_600x338

Così l'opzione più economica è quella che riguarda Diego Laxalt, titolarissimo al Genoa con Gasperini che ha pagato l'uruguaiano 500 mila euro più 2 milioni per il riscatto, con l'Inter pronta a riprendersi il giocatore in caso di mancato ingresso nella Champions League, versando ai grifoni una cifra superiore ai 4 milioni di euro.

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram