"Cacciò via me, Pagliuca e Simeone!". Un durissimo attacco dopo tanti anni...

La vicenda Totti-Spalletti tiene ancora banco. Beppe Bergomi, parlando a Sky Sport, ha ricordato gli ultimi momenti della sua carriera: “Giocavo quasi sempre, ma la mia ultima stagione all’Inter fu particolare. Moratti scelse Lippi dandogli il completo controllo della situazione, come si suol dire il tecnico aveva ‘carta bianca’. Io avevo 36 anni, il presidente gli disse che il sottoscritto avrebbe potuto continuare a giocare, ma la risposta fu che avrebbe voluto mandar via il gruppo storico, con me, Pagliuca e Simeone. Credo che in questi casi l’ultima parola sia della società, e da parte mia non avrei mai vestito una maglia diversa da quella nerazzurra”.

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram