IL MIGLIORE - Biabiany, la sua velocità taglia a fette la Samp

IL MIGLIORE - Biabiany, la sua velocità taglia a fette la Samp

Evidentemente giocare in casa contro le genovesi gli porta bene. Già a novembre si rese protagonista di uno strepitoso incontro contro il Grifone, impressionando con le sue cavalcate. Oggi Mancini lo ha riproposto e ha ottenuto le risposte che cercava: velocità, sacrificio, capacità di pungere in campo aperto. Nel primo tempo, quando l'Inter era statica e forse impaurita, è sembrato l'unico in grado di fare la differenza e creare qualcosa. Dodò e compagni lo hanno rincorso invano, ma nessuno gli ha messo la museruola. Da un suo coast to coast strepitoso è nato il corner che ha portato al primo goal. Dalla destra sono arrivati gli unici squilli degni di nota dei primi 45 minuti, che sicuramente non hanno incantato per spettacolo. Nel secondo tempo si è un po' placato, ma ogni volta che c'è stata l'occasione ha premuto l'acceleratore, acceso il gas e salutato tutti. Bravo anche a duettare con i compagni quando si presentava l'occasione. L'Inter ha tante armi avanti, Biabiany è una di queste e ora chissà se il francese non possa aspirare a maggiore continuità o a una titolarità fissa. Per quello che si è visto stasera, non sarebbe per nulla scandaloso.

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram