GdS - Duello milanese per Pavoletti, ma attenti alla Fiorentina

GdS - Duello milanese per Pavoletti, ma attenti alla Fiorentina

Dopo la sconfitta con la Juventus, il Genoa torna a rincorrere la salvezza, obiettivo più difficile del previsto, caricando il peso sulle larghe spalle di Pavoletti. Ormai punto di riferimento della squadra genoana, l'ex Sassuolo ha occhi di diverse squadre addosso, oltre che quelli di Antonio Conte, che lo osserva in ottica nazionale ed Europei.

Come scrive La Gazzetta dello Sport, il bomber rossoblu non dovrebbe restare a Marassi dopo questa stagione. E' partito il duello tra Inter e Milan e un po' più defilata c'è anche la Fiorentina. Il Milan è un po' più avanti, perchè già a gennaio ha provato a portarlo a Milano: Galliani aveva già pronta l'offerta da 15 milioni da recapitare a Preziosi, dopo aver ceduto Luiz Adriano in Cina. Saltato l'affare tra il brasiliano e il Jiangsu, si è dovuto rimandare ogni discorso. L'Inter invece segue la situazione anche perchè il rapporto tra Mancini e Icardi non è ancora ben chiaro. Uno dei due a fine stagione potrebbe lasciare e se toccasse alla punta di Rosario, sarebbe Pavoletti il prescelto dai nerazzurri. teniamoci pronti quindi per una nuova asta stile Kondogbia e Imbula.

Un po' nascosta ma molto attenta alla situazione è la Fiorentina. Kalinic ha creato interesse in mezza Europa e la possibilità che lasci Firenze dopo appena un anno c'è. La viola quindi segue lo sviluppo della situazione Pavoletti come eventuale sostituto del croato. Quello che spaventa Della Valle, come anche Inter e Milan è un po' la valutazione: 20 o forse addirittura 25 milioni di euro, che con l'eventuale chiamata in nazionale per l'Europeo potrebbe addirittura salire.

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram