Sarri in conferenza stampa: "L'Inter non verrà solo per difendersi, è una squadra temibile. Il loro gioco e le parole di Melo, ecco cosa penso"

Sarri in conferenza stampa: “L’Inter non verrà solo per difendersi, è una squadra temibile. Il loro gioco e le parole di Melo, ecco cosa penso”


Maurizio Sarri, alla vigilia del match tra Inter e Napoli, si presenta in conferenza stampa a Castel Volturno per rispondere alle domande dei giornalisti accorsi in numerosi. Ecco le sue dichiarazioni, raccolte da SpazioNapoli.it.

NAPOLI-INTER –E’ una gara insidiosa come tutte quelle con le squadre forti. Ha molta fisicità e il livello tecnico è elevato. Non so che atteggiamento avranno, ma non credo verranno solo per difendersi. Il gioco dell’Inter? E’ un calcio diverso dal nostro perché è una formazione più fisica. Inoltre nell’ultimo periodo mi pare che non giochi così male. E’ una squadra temibile. L’atteggiamento nella gara? Penso sia un match importante, ma a prescindere di come finirà, martedì sarà passato tutto, il risultato non lascerà strascichi“.

SCUDETTO –Napoli favorito per lo scudetto? Solo in base alla classifica del momento, gli opinionisti fanno commenti in base alla situazione attuale“.

PRESSIONE –Pressione? No, per me non c’è pressione, anzi è una gara che non vedo l’ora di giocare perché sarà un bel match. Quello che mi interessa è la prestazione. Sarà una partita bella da giocare, in uno stadio che trasmetterà grandi emozioni“.

LA ROSA –Gli ultimi assenti a Bruges? Stanno bene. Sono tutti in gruppo, non c’è nessun tipo di allarme. Mertens e Gabbiadini, invece, sono seguiti e monitorati dal nostro staff medico. Non so se potranno essere della partita. Chalobah sta crescendo, è un giocatore di qualità e continuano così tornerà di sicuro utile nel corso della stagione. Deve ancora migliorare in fase di possesso, non è ancora al livello dei compagni“.

DICHIARAZIONI FELIPE MELO –Le parole di Felipe Melo? Ha fatto una battuta. Mi sono trovato spiazzato perché solitamente dopo le gare europee si dà spazio ai risultati delle formazioni italiane. invece venerdì c’erano tre pagine dedicate a Felipe Melo“.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy