Contro il Bologna tanto possesso palla ma un baricentro ancora troppo basso. Pesa l'espulsione di Melo

Contro il Bologna tanto possesso palla ma un baricentro ancora troppo basso. Pesa l’espulsione di Melo

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Nella sofferta vittoria di ieri sera contro il Bologna di Delio Rossi, i nerazzurri, orfani di Felipe Melo per quasi tutto il secondo tempo, hanno comunque portato avanti quello che sembra essere il credo tattico di Roberto Mancini, il possesso palla. Secondo le statistiche post gara della Gazzetta dello Sport, l’Inter infatti ha avuto il 56,1% di possesso palla contro il 43,9 % degli emiliani, pur rimanendo per più di mezz’ora in 10 uomini. Anche nel conto dei passaggi riusciti  è stata superiore ai rossoblù, con l’85% dei passaggi completati contro l’ 80% dei bolognesi.

Stupisce invece il dato sul baricentro delle due formazioni con quello del Bologna più alto rispetto a quello interista, rispettivamente a 54,9 metri e 48,5. Su questo dato pesa ovviamente l’espulsione del cenrtocampista brasiliano nerazzurro che ha costretto l’intera squadra in inferiorità numerica ad arretrare, lasciando così più campo all’avversario. Il conto dei tiri nello specchio avversario vede l’Inter a quota 6 conclusioni e il Bologna a 2, mentre i calci d’angolo sono 2 per parte. Per quanto riguarda i palloni recuperati infine è il Bologna ad avere la meglio, con 65 palloni riconquistati contro i 58 interisti.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy