PAROLA ALL'AVVERSARIO - Manuel Minguzzi, TuttoBolognaWeb: "Delio Rossi si gioca ancora la panchina, sarà Destro contro il muro nerazzurro"

PAROLA ALL’AVVERSARIO – Manuel Minguzzi, TuttoBolognaWeb: “Delio Rossi si gioca ancora la panchina, sarà Destro contro il muro nerazzurro”


Nuovo appuntamento con la nostra nuova rubrica “Parola all’avversario” per la quale ogni settimana intervisteremo un giornalista della squadra che i nerazzurri si troveranno ad affrontare nella successiva giornata di campionato al fine di analizzare le dinamiche del match anche dal punto di vista degli avversari.

Il prossimo match in cartello per la nostra rubrica è Bologna – Inter e per questo siamo andati ad intervistare Manuel Minguzzi caporedattore di TuttoBolognaWeb.

 

Due squadre in lotta per posizioni diverse e molto diverse anche dal punto di vista dell’organico. Che partita possiamo aspettarci domani sera?

Una partita in cui l’Inter cercherà di imporre la propria superiorità tecnica e un Bologna che cercherà di trovare un po’ più di coraggio nelle giocate. A Carpi i rossoblù sono apparsi attanagliati dalla paura, un problema su cui Rossi ha puntato il dito per il futuro. Il tecnico poi si gioca ancora la panchina e ha bisogno di continuità di risultati. La vittoria di sabato però non ha di certo curato tutti i mali del Bologna e per la truppa rossoblù servono tanti passi avanti sul profilo del gioco. Ad ogni modo, di fronte ci saranno il balbettante attacco nerazzurro e l’altrettanto balbettante difesa rossoblù. Dall’altra parte del campo invece il Bologna incide poco in attacco mentre l’Inter ha una solida difesa.

Nella scorsa giornata di campionato il Bologna ha ottenuto un’importantissima vittoria contro il Carpi soprattutto in ottica salvezza ma rimane comunque terzultimo mentre i nerazzurri sono riusciti a strappare soltanto un pareggio al Palermo ma resta comunque agganciata al terzo posto. Considerando questo, quale delle due squadre arriverà meglio all’incontro?

L’Inter sta meglio, fa risultati pur essendo alle prese con qualche problema e la solidità difensiva nel campionato italiano fa la differenza. Il Bologna ha vinto a Modena ma grazie ad una sciocca espulsione e ad un errore di Belec nel finale. Se il Bologna ripetesse la prestazione del Braglia non avrebbe la minima chance stasera. Rossi è stato chiaro, ha detto ‘vorrei averli io i problemi dell’Inter…’

Icardi e Destro, due bomber in cerca del gol. L’interista ne ha fatti soltanto due in questo inizio di stagione mentre Destro segna ancora il numero zero nella casella dei gol fatti. Chi dei due può sbloccarsi domani? E chi potrebbe risultare più decisivo?

Per l’economia globale di squadra sono decisivi entrambi, con Icardi inceppato l’Inter ha smesso di vincere e con Destro a secco il Bologna è piombato all’ultimo posto in classifica. Credo che la partita sarà decisa dalle difese, ma mentre Icardi ne troverà di fronte una incline all’errore, Destro avrà a che fare con un solido muro. Occorrerà verificare come i nerazzurri reagiranno però all’assenza di Murillo, ed è fuori discussione il fatto che prima o poi Destro dovrà sbloccarsi…

Tra tutti i giocatori con un passato/futuro all’Inter che giocano oggi al Bologna (Crisetig, Taider, Destro, Mbaye, Acquafresca) chi pensi possa dare il maggiore contributo alla causa rossoblu?

Sulla carta sicuramente Destro, gli altri, a parte Taider, hanno giocato pochissimo. Il Bologna su Destro ha investito tanto e si aspetta da lui un rendimento importante. La salvezza passa dai suoi gol, se Destro non andrà in doppia cifra abbondante il Bologna non si salverà, a meno che a gennaio non arrivi un bomber. Gli si rimprovera un atteggiamento a tratti svogliato ma di certo il gioco corale della squadra non lo mette nelle condizioni di esprimersi al meglio. Tra gli altri mi aspetto molto da Crisetig, preso per essere il regista ma scalzato dal diciottenne Diawara, prima o poi, però, Rossi dovrà fare affidamento su un giocatore in grado di far girare la squadra e propenso alla verticalizzazione. Evidentemente per ora Rossi vede meglio Diawara il ragazzo di colore.

Contro il Carpi Delio Rossi ha schierato un 4-3-3 provando comunque a fare sempre la partita vista anche l’importanza del match. Pensi che contro l’Inter il tecnico possa riproporre lo stesso sistema di gioco o cercherà di dare maggiore copertura alla difesa sacrificando la possibilità di proporre un gioco più offensivo?

Difficile dare una risposta certa per tanti motivi. Primo le tre partite in sette giorni. Ad esempio, sabato ha giocato Giaccherini per novanta minuti ma è reduce da due infortuni muscolari, occorrerà usare prudenza. Nel 4-3-3 lui è perfetto per lo stile di gioco del Bologna. Credo che il modulo alla fine possa essere similare, magari con qualche variazione come può essere il 4-2-3-1. Non penso a stravolgimenti con soli due giorni di lavoro tra una partita e l’altra, rispetto a sabato potrebbe tornare Ferrari nel ruolo di terzino destro e, appunto, si valuterà Giaccherini. Se non dovesse giocare, al suo posto uno tra Brienza e Falco. Gli altri potrebbero essere gli stessi.

Ringraziamo Manuel Minguzzi e TuttoBolognaWeb per la disponibilità.

ULTIME NOTIZIE

Chi Siamo

Spazio Inter è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sulla FC Inter 1908, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per il San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Editore: Cierre Media SRLS - P.IVA: 07984301213

Direttore editoriale "SpazioInter.it": Antonio Caianiello

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da Fc Inter 1908

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Facebook

Copyright © 2015 Cierre Media Srl