L'Inter c'è ed insegue un sogno

L’Inter c’è ed insegue un sogno

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

La tensione era alle stelle, la carica, aiutata dal pubblico e dalla FC Internazionale, anche e lo si è visto subito.

Il primo tempo è stato uno spettacolo a tinte nerazzurre. Carattere, grinta, voglia di vincere, sfortuna e lezione di calcio.
Jovetic, nonostante il tanto chiacchierato infortunio, era una furia, dribbling, fantasia e concretezza allo stato puro. Brozovic, scelta più che azzeccata del Mancio, è stato propositivo, arrembante e con una gran voglia di mangiarsi l’erba pur di dimostrare al mister di aver puntato sul cavallo giusto. Sua l’incredibile traversa che ha negato il meritato vantaggio della Beneamata. Medel è stato il solito metronomo e tutta la banda girava a meraviglia, schiacciando la Vecchia Signora per lunghi tratti nella propria trequarti.
Il pressing alto, anzi altissimo, viaggiava a meraviglia e gli 11 di Allegri hanno faticato e molto a trovare qualsivoglia sbocco.

Il secondo tempo ha raccontato un’altra partita.
Gli impegni con le rispettive nazionali si sono fatti sentire, il pressing dell’Inter è calato, Jojo Maravilla ha iniziato ad andare ad intermittenza e la Juventus ha fatto più di una volta capolino dalle parti di Handanovic, apparso insicuro in più di un’occasione.

L’Inter ha sprecato l’occasione di chiudere i conti con l’eterna rivale e di riacciuffare il primo posto, ma in ogni caso alla fine il risultato è stato giusto così e magari l’appuntamento è solamente rimandato.

L’Inter c’è, il Mancio, con le sue scelte più che giuste, anche e sognare non costa nulla.

Lo scudetto è un’utopia? Come diceva Eduardo Galeano: “L’utopia è come l’orizzonte: cammino due passi, e si allontana di due passi. Cammino dieci passi, e si allontana di dieci passi. L’orizzonte è irraggiungibile. E allora, a cosa serve l’utopia? A questo: serve per continuare a camminare”.
Allora alla banda Mancini non resta che continuare a camminare guardando lontano.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy