Violenza e paura in Turchia, aggredito l'ex nerazzurro Emre Belozoglu

Violenza e paura in Turchia, aggredito l’ex nerazzurro Emre Belozoglu

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Attimi di tensione e paura in Turchia dove è stato aggredito il capitano del Fenerbahce ed ex centrocampista dell’Inter Emre Belozoglu, vittima della furia di alcuni ultrà del Besiktas. Come riporta Sportmediaset, il giocatore è stato avvicinato da alcuni supporter avversari che hanno iniziato a parlargli con toni aspri ed accesi, scaturendo la sua reazione ed innescando così una rissa.

Palcoscenico del bruttissimo episodio un traghetto, per un viaggio davvero da incubo. “Mi hanno circondato e insultato. Quindi sono sceso e li ho affrontati. Ho sporto denuncia nei loro confronti”. Ma il particolare inquietante arriva una volta scesi dal traghetto. Insieme ad Emre infatti c’era il calciatore dell’Istanbul Basaksehirspor Orhan Ak, che avrebbe estratto una pistola per allontanare i supporter iracondi.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy