TS - FFP, si temevano sanzioni peggiori. L'anno scorso City e Psg...

TS – FFP, si temevano sanzioni peggiori. L’anno scorso City e Psg…


Sebbene la sentenza Uefa contro l’Inter sia sembrata inizialmente dura per i 20 milioni che la società dovrà scalare dalle prossime partecipazioni a competizione europee, in realtà i rischi erano ben superiori. Come riporta infatti l’edizione odierna di TuttoSport, in casa nerazzurra c’era il timore di incorrere in sanzioni anche di maggior gravità.

Un anno fa infatti il Manchester City e il Paris Saint Germain hanno ricevuto una punizione ben più severa con una somma pari a 60 milioni a testa da pagare per il rosso in bilancio delle ultime annate. A questo punto la multa per l’Inter e le restrizioni sulla rosa che scatteranno nella prossima qualificazione a un torneo internazionale sono ben poca cosa.

Il quotidiano sportivo torinese sottolinea infatti come sia stato importante il lavoro condotto dalla dirigenza nerazzurra negli ultimi mesi nel collaborare con gli ispettori Uefa in una sorta di patteggiamento che ha portato a ridurre leggermente le pene da scontare vista anche la promessa di una ripresa rapida del conto in bilancio.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl