GdS - Felipe Melo: ''Tornerei in Serie A, magari con il Mancio''

GdS – Felipe Melo: ”Tornerei in Serie A, magari con il Mancio”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

La Gazzetta dello Sport intervista Felipe Melo, centrocampista del Galatasaray con un passato nella Fiorentina prima e Juventus poi. Il brasiliano esprime il desiderio di tornare in Italia, volendo essere allenato di nuovo da Roberto Mancini che con lui ha vinto la Coppa di Turchia nel 2013/14. Ecco di seguito l’intervista:

MANCINI E L’INTER”Con Roberto c’è stato uno scambio di SMS, l’imbocca al lupo, nulla di più. Ma, a parte l’amicizia che ci lega, con lui mi piacerebbe lavorare ancora, è un grandissimo, ha vinto ovunque, ed essere allenato da un big come lui è il massimo”

MANCINI GRANDE ALLENATORE”Perché prima era un grande giocatore, e chi ha giocato e vinto ad alti livelli sa come si fa. E poi perché è serio e meticoloso in tutto, a differenza di tanti altri, e a livello tattico e scrupolosissimo”

RITORNO IN ITALIA ”Dipende da chi mi vuole, ma in generale si. Ho ancora casa a Torino, vengo spesso per lo shopping a Milano, la mia famiglia sarebbe contentissima”

LA SERIE A ”Il livello è sceso. Tante stelle sono andate via, e il campionato è molto più tirato. La Juve stava passando quello che sta passando il Milan ora, poi si è rinforzata in tutti i campi e domina. Dal prossimo anno però vedo una bella lotta. Al Napoli metti 2-3 rinforzi e può aspirare allo scudetto, ed è lo stesso per l’Inter. Il Milan invece deve cambiare tanto ma vedo che stanno arrivando soldi nuovi”

IDOLI”Sono cresciuto con la Serie A. Da bambino guardavo solo quella. I miei idoli erano Simeone e Veron. Di Veron però ho solo i capelli”

 

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy