Zanetti: "Sorpresa ed emozione per il ritiro della maglia. La Juventus? Può succedere di tutto, noi battemmo il Barcellona"

Zanetti: “Sorpresa ed emozione per il ritiro della maglia. La Juventus? Può succedere di tutto, noi battemmo il Barcellona”


Nel giorno del Match for Expo, Javier Zanetti parla ai microfoni di SkySport24. Ecco le sue dichiarazioni: “Ho organizzato questa partita per tornare a giocare (ride, ndr). Ho chiamato un po’ di amici di Inter, Milan e di altre squadre. Il ritiro della maglia? E’ stato emozionante, era una sorpresa del presidente, io non ne sapevo nulla. Sicuramente mi farà piacere perché lo farà in una serata importante, con la partita organizzata da me“.

Poi l’ex capitano nerazzurro si sofferma sul momento nerazzurro: “Per le squadre di Milano è un momento di cambiamenti, ma noi all’Inter abbiamo le idee chiare, ci impegneremo al massimo. Il ricordo più bello che ho in nerazzurro? L’esordio al Meazza e l’ultima in casa contro la Lazio: nel primo caso conobbi i tifosi, nel secondo mi dimostrarono grande affetto“.

Infine una battuta sulla Juventus possibile vincitrice della Champions League: “Tutto è possibile: ci sono squadre forti, ma anche a noi capitò il Barcellona che in quel periodo era la squadra più forte del mondo. Vedremo quale sarà il responso del campo“.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl