GdS – Murillo “L’Inter era nel mio destino perchè…”

Parla da nerazzurro uno degli acquisti dell’Inter nel prossimo mercato, Jeison Murillo non vede l’ora di indossare la maglia che fu di Cordoba, suo grande idolo.

Su La Gazzetta dello Sport il difensore colombiano di proprietà del Granada spiega che “Ho scelto l’Inter per il suo grande nome. Quando ero piccolo, la mia famiglia e mia madre parlavano sempre dell’Inter e poi in nerazzurro c’era Cordoba, che per noi colombiani rappresentava qualcosa di grande”.

L’Inter nel destino di Murillo già da piccolo, la conferma arriva dal difensore: “Quando ho cominciato a giocare a calcio ero in una piccola società che era legata a Inter Campus: ci mandavano le divise nerazzurre, avevamo le foto dei giocatori, lo stemma. A casa mia tutto era calcio, soprattutto nerazzurro. Guarin mi ha parlato molto dell’Inter e io prima di firmare gli ho chiesto alcune cose del club e mi ha detto che la squadra ha un buon livello e che l’anno prossimo puntano a fare bene”.

Sull’Inter attuale invece Murillo ha le idee chiare “Dell’Inter attuale mi piace ovviamente Guarin, ma ci sono tanti giocatori di caratura internazionale come Palacio, Icardi, Shaqiri, Podolski. Sono giocatori importanti perl’Inter e per le loro nazionali“.

Sei qui: Home » News Inter » GdS – Murillo “L’Inter era nel mio destino perchè…”