Mancini in conferenza: “Capiterà anche a noi la partita perfetta, dobbiamo crederci” Carrizo: “È stato solo un’incidente; ci crediamo, per i tifosi”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Giorno di prepartita ad Appiano Gentile, dove inconferenza stampa pre-partita si sono presentati mister Mancini e per commentare  ritorno degli ottavi di finale di Europa League contro il Wolfsburg. Ecco le parole raccolte da SpazioInter.

COME PREPARARE LA REMUNTADA

Bisogna essere ottimisti. Finchè c’è la speranza possiamo farcela. Noi come squadra abbiamo bisogno di una serata importante,/anche per il morale in vista del campionato.

MANCINI ABBATTUTO DOPO CESENA

Non ero abbattuto, avevo gli occhi rossi (ride). Ero molto dispiaciuto per i miei ragazzi. L’unica strada per migliorare è attravertso il lavoro sono dispiaciuto per loro perché so come si comportano in allenamento. Avevo solo gli occhi rossi, io ci credo tanto, in tutto. Essere a 39punti è differente ad essere a 37, perché hai meno punti da recuperare, ma ci credo comunque.

MOTIVARE LA SQUADRA

Ho solo detto loro di stare tranquilli. È una partita, in una partita può succedere di tutto. È chiaro che dobbiamo avere la sorte dalla nostra, oltre esser bravi ad attaccare e a non concedere nulla.

3 MOTIVI PER CREDERE NELLA RIMONTA

Primo perché tutte le coppe UEFA vinta dall’Inter sono state segnate dalle rimonte, da Simoni, Trappattoni. Due perché ci capitertà una serata senza errori. Tre perché vogliamo farlo per i tifosi.

TROPPO BUONO

Non posso arrabbiarmi perché so che non si meritano di perdere punti così. I giocatori sono bravi, tutti bravi ragazzi. Proprio per questo penso che trovare una serata importanta ci potrà aiutare nelle prossime partite.

KOVACIC

Sì potrebbe incidere il fatto che non gioca sempre. È un ragazzo giovane, può anche alternare. Se domani dovesse giocare spero che possa essere d’aiuto anche per lui, perché sono queste le partite che ti cambiano.

PUNTI

Avremmo dovuto avere almeno 5-6 punti in più.

RIMANERE ALL’INTER

Ho detto che la Premier League è un grande campionato, in futuro magari ci tornerò. Ma ora sto benissimo all’Inter e voglio costruire qui.

SEGNARE ANCHE DOPO ALL’85’ NONOSTANTE IL PUBBLICO

Noi dobbiamo fare una partita con la testa, sapendo che i gol possono venire in qualsiasi momento. Speriamo arrivi anche all’89’ così soffriamo meno, solo il recupero.

DOVE MIGLIORARE RISPETTO L’ANDATA

Loro sono un’ottima squadra. Loro qualcosa concederanno, anche se faranno una partita un po’ diversa aspettando e sfruttando il loro grande contropiede. Se noi saremmo abili potremmo fare una grande partita. Dipende anche dagli episodi.

PARMA

Mi spiace per città per Donadoni e i calciatori, questo è l’unico commmento che posso fare.

SHAQIRI

Valuteremo nelle prossime ore, se c’è un minima possibilità che si faccia male non giocherà.

DOMANDE A CARRIZO

ALTRI ERRORI COME L’ANDATA

Non faccio paragoni. Sicuro non ne voglio fare, voglio aiutare la squadra. È stato un errore, un incidente, ma vogliamo ribaltare la partita nei prossimi 90 minuti

PRESSIONE DOPO WOLFSBURG

Non pressione, ma rammarico. La squadra stava giocando molto bene, si stava sforzando. Per un mio errore la partita è cambiata, sono sereno però. Domani con la squadra possiamo fare bene, con i nostri tifosi, sono fiducioso. Questo è il bello del calcio, a volte ti trovi l’ostacolo da superare.

CONFERMA DI MANCINI

Molto importante avere la fiducia dell’allenatore e della società. Si sono affidati a me in questa competizione. All’andata sono stato sfortunato. Da quando sono arrivato in Italia non ho mai pensato di poter giocare come giocavo in Argentina, in Italia meno si rischia meglio è. Il mio errore non mi mette pressione, sono tranquillo.

UMORE SQUADRA

È ottimo, sempre positivo. A volte cerchiamo di staccare dal calcio per poi ributtarci dentro con più voglia. Siamo carichi. Siamo uniti. Ognuno di noi sa quello che ci giochiamo domani. Saper passare il turno domani sarà importantissimo. Ci stiamo impegnando tanto, prima o poi arriveranno i risultati. Meritiamo una partita perfetta, speriamo sia domani.

 

Dall’inviato ad Appiano Gentile Antonio Caianiello

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook