Goal.com – Nuova idea low-cost per l’attacco nerazzurro

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

L’attacco sarà sicuramente uno dei reparti che l’Inter dovrà puntellare in vista della prossima stagione. Con Palacio ormai in età avanzata, Puscas ancora acerbo e Podolski quasi certo partente, è probabile che resti solo Icardi come attaccante di riferimento al top della forma. Occorre quindi iniziare a riflettere sui futuri colleghi di Maurito.

Senza dubbio il club di Erick Thohir cercherà nei limiti del possibile di accontentare Mancini acquistando almeno una punta di livello internazionale. Probabilmente sarà necessario anche un innesto di secondo piano da includere comunque nel reparto avanzato nella speranza che anche la prossima stagione i nerazzurri siano impegnati su tre fonti.

Ecco che il portale Goal.com riporta una notizia emersa nelle ultime ore sul giornale Lance! riguardante un possibile nome nuovo che l’Inter potrebbe acquistare a parametro zero come opzione a basso costo: Paulo Guerrero, attaccante peruviano ora in forza al Corinthians ma con un passato al Bayern Monaco e all’Amburgo.

El Bàrbaro vorrebbe far ritorno in Europa dopo due stagioni in Brasile e il suo contratto in scadenza nel giugno 2015 potrebbe essere un elemento su cui far leva per molti club. Il club paulista sarebbe intenzionato a proporre il rinnovo ma al momento la punta è chiara sul desiderio di tornare nel vecchio continente.

Guerrero è uno dei giocatori più importanti della nazionale peruviana in cui vanta 49 presenze e 19 gol, essendo infatti il miglior marcatore in attività del suo paese. Con il Perù ha anche conquistato il 3° posto nella Còpa America 2011 affermandosi anche come capocannoniere del torneo.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook