RILEGGI LIVE- Mancini:”Kovacic non è fuori ruolo, deve imparare a giocare in più ruoli”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

MODULO CON ALI

“In 4 giorni non ho cambiato idea, i giocatori devono adattarsi e migliorare. Sicuramente non è il modulo che fa vincere, ma l’interpretazione e la voglia di vincere”.

NAGATOMO

“Non ha bisogno di farsi operare. Non è disponibile per domani, per settimana prossima si”

COSA CI SI ASPETTA

“Voglio vedere un’Inter in crescita. La mentalità di giocare la partita, anche rischiando di perdere. Anche con degli errori, è normale, ma giocare per vincere”.

KOVACIC

“Può giocare ovunque, dato le sue qualità. Io ho avuto Silva al City, arrivato con la stessa posizione di Kovacic, ora è il migliore esterno della Premier. Kovacic non può giocare in un solo ruolo. Non è fuori ruolo perché non l’ho tolto dalla fase offensiva. E’ nella sua zona di campo”.

GAP CON JUVE E ROMA

“Guardare la classifica non è importante. Dobbiamo pedalare. E’ una corsa a tappe. Le cose possono cambiare in un paio di mesi. Juve avanti, ma Roma e Napoli possono dare fastidio”.

DIFFICOLTA

“Non ho incontrato grandi difficoltà. Sapevo che c’era da darsi da fare. C’è Kovacic e Bonazzoli che possono aiutare gli attaccanti, anche numericamente”.

HANDANVIC

“Sicuramente è un portiere di altissimo livello. Non conosco tutti i portieri al mondo, è uno tra i migliori in Italia”.

MANOVRA E MODULO

“Ci vuole solo un po’ più di confidenza, pian piano con il tempo arriveremo”.

TOTTI

“Non mi sorprende sia ancora in campo, è un fuoriclasse, le qualità tecniche rimangono oltre il calo fisico. E’ tra i migliori calciatori mondiali. Ha vinto meno di quanto avrebbe potuto fare, con le sue qualità. Un po’ come me, ha sposato una causa per tanti anni. Non sono mai stato vicino ad allenare la Roma”.

RICORDI CONTRO LA ROMA

“Ho vissuto a Roma, ho giocato grandi derby. Sempre avuto rispetto, non ho mai avuto sentimenti negativi. Negli anni con l’Inter ci sono state grandi sfide, bellissime partite”.

POSSIBILITA’ DI VEDERE LA ROMA CON LO SCUDETTO

“Ha delle ottime possibilità, è lì vicino alla Juve e ha grandi giocatori”.

CAMARA

“Non l’ho ancora visto giocare, era infortunato”.

POSIZIONE DI DODO’

“I giocatori offensivi devono essere in grado di giocare ovunque. Per un attaccante non cambia molto, deve solo imparare. Se Icardi impara a giocare lì può essere davvero importante. Dodo’ è di fascia, può imparare”.

 PALACIO

“Ci sono momenti in cui la palla non entra. E’ il calcio. Contro il Milan ha giocato benissimo. Arriverà il suo momento e ne metterà 5-6 di fila”.

OSVALDO L’EX

“Deve tenerci a giocare perché è una grande partita”.

MEDEL E KOVACIC

“Medel ha fatta abbastanza bene, anche l’altra sera. Può migliorare. Kovacic ha preso questo colpo al piede. Sarà disponibile ma decidiamo domani”.

CONFRONTO CON LA ROMA

“La Roma sta andando bene da un po’ di tempo. Ha più confidenza da più di noi. Questa è una classica del calcio italiano. L’approccio alla gara è fondamentale”.

SITUAZIONE ROMA

“Per come si era messa la partita contro il CSKA meritava di vincere. Però il campionato è un’altra cosa, la Roma meritava di vincere”.

12.15: Inizia la conferenza stampa ad Appiano Gentile

12.10: Un caloroso benvenuto a tutti i lettori di SpazioInter. Tra poco meno di 5 minuti, alle ore 12.15, Roberto Mancini si presenterà in conferenza per parlare del match di domani sera contro la Roma.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook