Inter primavera, i ragazzi di Vecchi pareggiano con il Cesena

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Secondo pareggio consecutivo per la Primavera di Stefano Vecchi che, nell’undicesima giornata del campionato di categoria, esce con un punto dal campo del Cesena. 1-1 il risultato finale, con Steffè che risponde al rigore di Moncini.

In apertura di match è il Cesena che prova a spingere sull’acceleratore, ma gli sforzi della formazione romagnola producono solo due conclusioni dalla distanza che non possono impensierire Radu. L’Inter studia l’avversario e, con il passare dei minuti, guadagna campo: la prima vera occasione del match capita sui piedi di Puscas (9′) che, dopo aver vinto il duello con Saporetti e Venturini, calcia da distanza ravvicinata trovando la risposta di Iglio. Al 21′ il numero uno cesenate si ripete, bloccando in due tempi la bordata rasoterra di Camara. Un minuto più tardi la squadra di casa si ripresenta nell’area nerazzurra: cross insidioso dalla sinistra, Radu non riesce ad allontanare in tuffo ma Dal Monte fallisce il tap-in vincente.  Al 25′ la partita si accende: contatto dubbio in area tra Radu e Moncini; per il direttore di gara è calcio di rigore e cartellino giallo per l’estremo difensore romeno. Sul dischetto si presenta lo stesso Moncini, che non sbaglia: 1-0 per il Cesena. La reazione dei nerazzurri è immediata: al 28′ Gyamfi viene steso in area da Mordini; per Di Martino ci sono ancora gli estremi per il penalty. Dagli undici metri Puscas si fa ipnotizzare da Iglio, ma sulla respinta è bravissimo Steffè, che anticipa tutti e sigla l’1-1.

I ragazzi di Vecchi provano a sfruttare l’onda emotiva ma, pur tenendo in mano le redini del gioco, non riescono a creare pericoli alla retroguardia romagnola. Il primo tempo si chiude così senza particolari sussulti. La ripresa si apre con l’Inter all’attacco. Al 48′ bella discesa di Puscas sulla sinistra: il cross del numero nove nerazzurro, deviato dalla retroguardia avversaria, finisce sui piedi di Baldini che da distanza ravvicinata tenta il colpo di tacco trovando la risposta d’istinto di Iglio. Il Cesena tiene bene il campo, ma dieci minuti più tardi è ancora l’Inter ad andare vicinissima al vantaggio: destro spettacolare di Gyamfi dal limite dell’area, con Iglio che devia quel tanto che basta per mandare il pallone sulla traversa. Al 63′ Vecchi prova a dare nuova linfa al tridente nerazzurro inserendo Baldini al posto di Ventre, ma nella fase centrale del secondo tempo regna l’equilibrio. L’unico squillo degno di nota porta la firma di Puscas che, all’82’, prova a sorprendere Iglio con una conclusione al volo dalla distanza ma non centra la porta. Le due squadre tengono bene il campo e la partita si trascina verso il novantesimo senza ulteriori emozioni.  Per la Primavera nerazzurra appuntamento a mercoledì prossimo: trasferta a Firenze per gli ottavi di finale di Tim Cup.

CESENA-INTER 1-1

Marcatori: Moncini (26′ rig.), 29′ Steffè

CESENA: 1 Iglio; 2 Zamagni (11′ Gabrielli), 5 Saporetti, 6 Venturini, 3 Fabbri; 10 Valzania, 4 Gaiola, 11 Mordini; 8 Yabre; 9 Moncini, 7 Dal Monte (78′ Gasperi). A disposizione: 12 Carroli, 13 Magrini, 15 Fagioli, 16 Pompei, 17 Pierfederici, 19 Bartolini, 20 Raffini, 21 Severeini, 22 Vitellaro, 23 Maiorana. Allenatore: Giuseppe Angelini  INTER: 1 Radu; 2 Gyamfi, 5 Sciacca, 6 Yao, 3 Miangue;10 Gnoukouri (52′ Rocca), 4 Dabo, 8 Steffè; 7 Camara (73′ Palazzi), 9 Puscas, 11 Baldini (63′ Ventre). A disposizione: 12 Costa, 13 Pinton, 14 Della Giovanna, 15 Crosato, 16 Dimarco, 19 Delgado, 20 Appiah, 22 Romney. Allenatore: Stefano Vecchi  Ammoniti: Radu (25′), Fabbri (44′), Saporetti (52′)

Arbitro: Di Martino di Teramo

Assistenti: Saccenti e Liberato Angotti

fonte: inter.it

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook