GdS – CDA nerazzurro con uno sguardo al futuro. Thohir ha incontrato Mancini e..

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Erick Thohir è a Milano da qualche giorno e, in attesa della stracittadina di domenica sera, ha pianificato un’agenda fitta di appuntamenti per risolvere tante questioni riguardo il futuro dell’Inter.

In primo luogo c’è stato il tanto atteso incontro tra il numero uno nerazzurro ed il nuovo tecnico Roberto Mancini che, terminato l’allenamento di ieri pomeriggio, si è fiondato in un hotel in centro al capoluogo milanese per colloquiare per la prima volta di persona dopo le tante telefonate che hanno portato al cambio di rotta della squadra. Con il nuovo tecnico Erick Thohir ha parlato anche di mercato. Arrivano conferme per Vidic che quindi non andrà via; a gennaio si tenterà un colpo sull’esterno, probabilmente uno tra Kolarov (che guadagna però tantissimo) e Darmian. Per l’attacco la situazione è complicata: al momento sembrano inarrivabili sia Lamela che Cerci, due pallini di Roberto Mancini.

Ma il pomeriggio di ieri ha visto, oltre che l’incontro presidente-allenatore, anche un confronto con i più alti dirigenti di Corso Vittorio Emanuele per pianificare le strategie sull’assemblea dei soci che avverrà questa mattina alle 10.30. Un meeting cui hanno presenziato il Ceo Michael Bolingbroke, il dg Marco Fassone, il dt Piero Ausilio e il direttore dell’area amministrativa Michael Williamson.

L’assemblea dei soci odierna servirà anche per chiudere il buco di tre consiglieri in uscita dal Cda. Ieri in una telefonata tra Erick Thohir e Massimo Moratti, l’ex presidente ha annunciato i nomi che verranno ufficializzati questa mattina; si tratta di persone legate al mondo della finanza e che porteranno continuità al progetto.

Un tracciato di serenità ritrovata che probabilmente porterà Moratti a sottoscrivere un aumento di capitale se l’assemblea (nella quale sarà sicuramente presente) avrà connotati molto costruttivi sotto tanti punti di vista. Una mattinata importante che si evolverà nel pomeriggio con un altro Cda che vedrà coinvolti Inter Media, Inter Brand ed Inter Futura.

Thohir dunque, sfrutterà al massimo questi giorni precedenti al derby e di soggiorno di lavoro in Italia per ridisegnare il quadro e le idee dell’azienda Inter nel prossimo futuro, gettando le basi per una concreta cooperazione con Massimo Moratti per rendere la società ancora più forte e con un progetto importante nel medio-lungo termine.

Ricapitalizzazione che potrà avvenire anche attraverso l’idea di un San Siro completamente nerazzurro. E’ in programma, infatti, anche un incontro con Barbara Berlusconi che potrebbe svelare i progetti futuri del Milan riguardo alla costruzione del nuovo stadio di proprietà, lasciando così in gestione lo storico ‘Meazza’ solamente all’Inter.

 

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook