GdS- Infermeria Inter: il ritorno di Osvaldo e lo stop di Hernanes

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

L’infermeria nerazzurra ancora in allarme prima dell’Europa League, se da una parte la buona notizia è il rientro di Osvaldo e Nagatomo dall’altra preoccupano le condizioni di Hernanes rimasto a Milano per riposo precauzionale.

Il rientro del bomber italo argentino Osvaldo può permettere a Mazzarri d’inseguire un gol su azione che ormai manca dalla zuccata di Hernanes contro il Napoli, gol arrivato ben 4 partite fa.

La linea d’attacco è finalmente al completo, col baby Bonazzoli pronto per l’Under 21 ma sopratutto alternative ad un duo, Palacio-Icardi, spremuto e in crisi di realizzazione.

A livello fisico Palacio sembra in ripresa ma all’attaccante manca la cura migliore, cioè il gol, Icardi invece non ha ancora rifiatato e una panchina con i francesi non è scontata.

Defezione dell’ultimo minuto è anche uno attacco influenzale che ha colpito Renè Krhin e che quasi sicuramente priverà il giocatore di un posto certo tra i titolari, cosi come Guarin che, seppur recuperato,non appare al top per giocare dal primo minuto ma che quasi sicuramente farà staffetta con Kovacic nel 3-5-1-1 della partita di stasera.

Out ancora Jonathan e D’Ambrosio le preoccupazioni maggiori riguardano come detto il profeta Hernanes, a riposo oggi ma anche a rischio per la gara di campionato contro il Verona, ricordando che il giocatore si è fatto male all’adduttore destro contro la Sampdoria con conseguente affaticamento nella sciagurata trasferta contro il Parma.

I tempi di recupero del giocatore brasiliano saranno valutati già nella giornata di domani, quando si vedrà come reagisce alle terapie e alla corsa sul dritto per sistemare le fibre del muscolo sfilacciate, perdere Hernanes anche in chiave derby potrebbe essere il colpo di grazia nel periodo buio e malinconico di casa nerazzurra.

 

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook